Comune di Pisa

Rete civica pisana

BALNEAZIONE - AGGIORNAMENTI COMUNALI - QRCODE

Informazioni sulle acque di balneazione del Comune di Pisa e non solo, ai sensi del D.Lgs n. 116/2008 (PAGINA IN AGGIORNAMENTO) 

Il litorale pisano comprende tre punti di divieto permanente di balneazione: 

Bocca d’Arno – divieto permanente per traffico natanti – estremi coordinate : E 10.277977-N 43.680550 /E 10.269156 -N 43.676780

Foce Calambrone – divieto permanente per traffico natanti – estremi coordinate: E 10.297908 – N 43.582493/ E 10.305461 – N 43.585349

Bocca Fiume Morto – divieto permanente per cause igienico sanitarie – estremi coordinate: E 10.276936 – N 43.743848/ E 10.278739 – N 43.725116

Negli altri tratti di mare corrispondenti ai seguenti punti di campionamento, la classificazione delle acque è ECCELLENTE (Ordinanza Sindacale n. 9/2020 di recepimento del Decreto R.T. n. 1725/2020)

punto campionamento  

Denominazione

Qualità acque

IT009050026012

Bicchi

Eccellente

IT009050026A002 

S.Rossore

Eccellente

IT009050026002

Marina di Pisa Via Crosio

Eccellente

IT009050026003

Marina di Pisa Via Repubblica Pisana

Eccellente

IT009050026004

Marina di Pisa Spiaggia Libera

Eccellente

IT009050026005

Marina di Pisa Sud

Eccellente

IT009050026A007

Tirrenia Nord

Eccellente

IT009050026010

Tirrenia Centro

Eccellente

IT009050026011

Tirrenia Sud

Eccellente

IT009050026016

Calambrone

Eccellente

 

Descrizione generale delle acque di balneazione (da integrare)

Avvisi di acque a rischio di inquinamento di breve durata: NESSUNO

Avvisi di divieti temporanei di balneazione: NESSUNO

Monitoraggio Ostreopsis Ovata: AGGIORNAMENTO DEL 03/07/2020. Si segnala presenza di alga OSTREOPIS OVATA in prossimità del punto di campionamento IT 009050026003 - MARINA DI PISA VIA REPUBBLICA PISANA .

SI RITIENE PERTANTO OPPORTUNO INFORMARE A SCOPO PRECAUZIONALE LA POPOLAZIONE CHE FREQUENTA GLI ARENILI SIA PER MOTIVI RICREATIVI (BAGNANTI) SIA PER MOTIVI PROFESSIONALI (BAGNINI, ADDETTI AGLI STABILIMENTI BALNEARI, PESCATORI), NONCHE’ LE POSTAZIONI DI GUARDIA MEDICA TURISTICA SU EVENTUALI RISCHI SULLA SALUTE CHE TALE CONCENTRAZIONE PUO’COMPORTARE:

1)  L’ESPOSIZIONE A TALE ALGA MICROSCOPICA PUÒ DETERMINARE ANCHE A BASSA INCIDENZA , DOPO POCHE ORE (2-6), MALESSERI  PER LO PIÙ LIEVI  E TRANSITORI DOVUTI  ALLE IRRITAZIONI  DELLE PRIME VIE RESPIRATORIE  RAPPRESENTATI  PER LO PIÙ DA, NAUSEA, FARINGITE, SECREZIONE NASALE (RINORREA), LACRIMAZIONE, CONGIUNTIVITE, TOSSE, CEFALEA E FEBBRE   E SI OSSERVANO  CON GRANDE VARIABILITÀ IN RAPPORTO  CON LA REATTIVITÀ INDIVIDUALE, ANCHE SE A BASSA INCIDENZA   FENOMENI CUTANEI  IRRITATIVI ( DERMATITI).

2)  IN CONCOMITANZA  DI CONDIZIONI  FAVORENTI LA FORMAZIONE  DI AEROSL E / O SPRUZZI DI ACQUA (FORTE VENTO E MAREGGIATE)  EVITARE LA BALNEAZIONE, ALLONTANARSI DALLA SPIAGGIA E DALLE AREE IMMEDIATAMENTE CIRCOSTANTI, SOPRATTUTTO PER I SOGGETTI  AFFETTI DA PATOLOGIE  RESPIRATORIE, QUALI ASMA, ENFISEMA O BRONCHITE CRONICA  E PER coloro CHE HANNO GIÀ AVVERTITO  IN SPIAGGIA  O NELLE ZONE VICINE I SINTOMI  SOPRA INDICATI ; INFATTI È SUFFICIENTE ALLONTANARSI  PERCHÉ TALI  MALESSERI  SCOMPAIANO  O COMUNQUE SI ATTENUINO .

EMERGENZA CORONAVIRUS - DISPOSIZIONI LOCALI ED INFORMAZIONI (link)

SITO ARPAT, DATI MONITORAGGIO AGGIORNATI (link)

SITO ARPAT, LA MAPPA DELLE AREE DI BALNEAZIONE IN TOSCANA

BANDIERA BLU COMUNE DI PISA (link)

PELAGOS, SANTUARIO DEI MAMMIFERI MARINI (link)

LITORALE PISANO PLASTIC FREE (link)

Ultima modifica: 07/07/2020 10:07