Comune di Pisa

Info balneazione - QRCODE

Informazioni sulle acque di balneazione del Comune di Pisa ai sensi del D.Lgs n. 116/2008

La stagione balneare e' compresa tra il 1 maggio e il 30 settembre (art.1, Ordinanza n.160 del 13/05/2010, "Disciplina delle attivita' balneari di competenza comunali", del Comune di Pisa. Art. 2, Ordinanza sicurezza balneare n.51/2011, Capitaneria Porto Livorno). A partire dal mese di Aprile e durante tutta la stagione balneare le acque marine interessate alla attività balneare  vengono controllate da Arpat, attraverso l’effettuazione di un prelievo mensile per ogni area omogenea di balneazione individuata, secondo un calendario stabilito precedentemente.

 

Il litorale pisano comprende tre punti di divieto permanente di balneazione: 

Bocca d’Arno – divieto permanente per traffico natanti – estremi coordinate : E 10.277977-N 43.680550 /E 10.269156 -N 43.676780

Foce Calambrone – divieto permanente per traffico natanti – estremi coordinate: E 10.297908 – N 43.582493/ E 10.305461 – N 43.585349

Bocca Fiume Morto – divieto permanente per cause igienico sanitarie – estremi coordinate: E 10.276936 – N 43.743848/ E 10.278739 – N 43.725116

Negli altri tratti di mare corrispondenti ai seguenti punti di campionamento, la classificazione delle acque è ECCELLENTE (Ordinanza Sindacale n. 9/2020 di recepimento del Decreto R.T. n. 1725/2020)

punto campionamento  

Denominazione

Qualità acque (ultimo campionamento, 1/09/2020)            

IT009050026012

Bicchi

Eccellente

IT009050026A002 

S.Rossore

Eccellente

IT009050026002

Marina di Pisa Via Crosio

Eccellente

IT009050026003

Marina di Pisa Via Repubblica Pisana

Eccellente

IT009050026004

Marina di Pisa Spiaggia Libera

Eccellente

IT009050026005

Marina di Pisa Sud

Eccellente

IT009050026A007

Tirrenia Nord

Eccellente

IT009050026010

Tirrenia Centro

Eccellente

IT009050026011

Tirrenia Sud

Eccellente

IT009050026016

Calambrone

Eccellente

Consulta la cartina interattiva della Quaità delle acque di Pisa

Monitoraggio Ostreopsis Ovata:

Il sistema di sorveglianza avviato dal 2008 da ARPAT risponde alle indicazioni contenute nelle linee guida del Ministero della Sanità "Gestione del rischio associato alle fioriture di Ostreopsis ovata nelle coste italiane”. I prelievi e le analisi sono effettuati con frequenza mensile a giugno e settembre, e ogni 10-15 giorni nei mesi di luglio ed agosto (intensificata in caso di fioritura), e i dati del monitoraggio sono accessibili.

Di seguito, i punti di campionamento individuati da ARPAT per Pisa in cui è effettuato il monitoraggio:

punto campionamento  

Denominazione

IT009050026002

Marina di Pisa Via Crosio

IT009050026003

Marina di Pisa Via Repubblica Pisana

IT009050026005

Marina di Pisa Sud


ESITO MONITORAGGI:

  1. 03/07/2020. Si segnala presenza di alga OSTREOPIS OVATA in prossimità del punto di campionamento IT 009050026003 - MARINA DI PISA VIA REPUBBLICA PISANA .
  2. 06/07/2020. Con il campionamento ARPAT effettuato il 06/07/2020, è stata verificata la notevole riduzione della presenza dell'alga. Pertanto i rischi sanitari di cui si è dato avviso in data 03/07/2020 sono rientrati.


Descrizione generale della qualità delle acque di balneazione in Toscana: vedi sito ARPAT

Avvisi di acque a rischio di inquinamento di breve durata: NESSUNO

Avvisi di divieti temporanei di balneazione: NESSUNO

 

ALTRE INFORMAZIONI:

EMERGENZA CORONAVIRUS - DISPOSIZIONI LOCALI ED INFORMAZIONI (link)

COMPETENZE IN MATERIA DI BALNEAZIONE - ARPAT 

SITO ARPAT, DATI MONITORAGGIO AGGIORNATI (link)

SITO ARPAT, LA MAPPA DELLE AREE DI BALNEAZIONE IN TOSCANA

BANDIERA BLU COMUNE DI PISA (link)

PELAGOS, SANTUARIO DEI MAMMIFERI MARINI (link)

LITORALE PISANO PLASTIC FREE (link)

Ultima modifica: 11/09/2020 11:32