Comune di Pisa

Bonus taxi e NCC

Avviso pubblico per l’erogazione di un’agevolazione economica - “Bonus taxi e NCC” - per l’utilizzo di TAXI o mezzi NCC (noleggio con conducente) in zone urbane ed extraurbane rivolta a persone con disabilità, nuclei familiari in difficoltà economica, persone con ridotta mobilità, donne in gravidanza, persone con malattie certificabili, over 65, impossibilitate ad usare i mezzi pubblici e residenti nel Comune di Pisa.

Art. 1 - Destinatari del contributo

- persone con  invalidità riconosciuta pari o superiore al 33% o beneficiari delle L. 104/1992;

- persone appartenenti a nuclei familiari in difficoltà economica con Isee inferiore a €25.000,00;

- persone in ridotta mobilità fisica anche momentanea, purché certificabile;

- donne in gravidanza;

- persone con malattie certificabili da specialista di riferimento;

- ultrasessantacinquenni;

 

Art. 2 - Misura delle agevolazioni

L’importo del contributo è pari:

al 50% della spesa sostenuta e, comunque, non può superare 20,00 euro per ciascun viaggio ed è relativo agli spostamenti effettuati dal 1 gennaio/al 30 giugno 2021

Esempio:

-          in caso di spesa del viaggio di 30,00 euro, il rimborso sarà di 15,00 euro (pari al 50% della spesa sostenuta e comunque inferiore al limite massimo di 20,00 euro)

-          in caso di spesa del viaggio di 50,00 euro, il rimborso sarà di 20,00 euro.

 

Art. 3 – Modalità di presentazione della domanda

Per poter accedere al contributo è necessario presentare istanza mediante il sistema on line del Comune di Pisa https://www.comune.pisa.it/it/servizi - dal giorno 6 aprile alle ore 12.00 al giorno 30 GIUGNO 2021.

Per supporto alla compilazione online, il richiedente, previo appuntamento può rivolgersi gratuitamente presso sportelli di facilitazione digitale presenti nel Comune di Pisa:

 Centro Polivalente San Zeno (via San Zeno -  17)

giorni e orario: dal Lunedi al Venerdì dalle 9.00 alle 12.00

 Parrocchia di San Ranieri al Cep (Piazza San Ranieri -  1)

 Giorni e orario Il martedì dalle 9.00 alle 12.00 ed il Giovedì dalle 15.00 alle 18.00.

Il richiedente, compilato tutti i campi richiesti dalla piattaforma, riceverà un numero di protocollo con il quale avrà notizia che la domanda è stata ricevuta.

Gli uffici, ricevuta la domanda, valutano il possesso dei requisiti e comunicano al richiedente l’esito della domanda.

Se l’esito della domanda sarà positivo il cittadino potrà rendicontare la spesa già sostenuta da gennaio ad oggi, oppure iniziare ad usufruire del servizio rendicontando o ritirando i Vaucher presso l’Ufficio sociale.

In ogni caso il rimborso della spesa deve avvenire entro il 9 luglio 2021 e il servizio usufruito entro il 30 giugno p.v.

Sarà riconosciuto il contributo fino ad esaurimento fondi.

Per accedere al sistema on line del Comune di Pisa è necessario essere in possesso:

1) delle credenziali di accesso CITEL(username e password)

2) delle credenziali del Sistema Pubblico Identità Digitale (SPID)

Si ricorda che dal 01.03.21 sono state disabilitate le nuove registrazioni per l’accesso con CITEL e dal 30.06 questo sistema di identità e accesso, verrà dismesso

QUINDI:

-chi è già in possesso delle credenziali CITEL può continuare ad usarle fino al 30.06 (data in cui l'autenticazione CITEL verrà dismessa per obblighi normativi).

-chi non ha le credenziali CITEL potrà utilizzare unicamente SPID, come prevede la vigente normativa.

 

Art. 4 – Documenti da allegare in fase di domanda:

1) certificato di invalidità, oppure attestazione Legge 104/1992

2) altra certificazione attestante il possesso dei requisiti (es: ridotta mobilità temporanea, certificati che attestano una malattia e lo stato di gravidanza)

3) attestazione ISEE in corso di validità in alternativa DSU

4) coordinate IBAN per eventuale accredito del rimborso su conto corrente

 

Art. 5 –Anticipazione voucher e rimborso

Il contributo verrà erogato ai cittadini inseriti nell’elenco “beneficiari” iscritti nel portale https://www.comune.pisa.it/it/servizi - con due distinte modalità:

-          I cittadini che presentano un Isee inferiore a € 25.000,00 possono richiedere i Voucher cartacei da utilizzare al momento del pagamento della corsa con le modalità di cui all’art. 2.

-          le altre categorie beneficiarie del contributo dovranno rendicontare la spesa con ricevute a norma di legge rilasciata da taxi o ncc, da presentare entro e non oltre il 9 luglio 2021 e da inviare per posta elettronica all’Ufficio Sociale agli indirizzi di posta qui di seguito riportati.

Si precisa che l’Ufficio invierà una mail di conferma dell’avvenuto ricevimento della documentazione. Per evitare spiacevoli disguidi, il cittadino, una volta trasmessa per posta elettronica la documentazione della spesa, deve accertarsi che l’invio al Comune sia andato a buon fine verificando il ricevimento della mail di conferma.

 

E’ comunque rendicontabile la spesa dietro presentazione di ricevute a norma di legge rilasciate dal 1 gennaio 2021 al 30 giugno 2021.

Indirizzi ai quali inviare la richiesta di rimborso e utili per ogni chiarimento:

LUCINA TREBBI  - l.trebbi@comune.pisa.it  - 050910214

ANTONELLA BARONTI  - a.baronti@comune.pisa.it  - 050910611

IMPORTANTE: la documentazione per il rimborso si intende ricevuta se si riceve mail di conferma dall’Ufficio competente

Ultima modifica: 29/04/2021 17:11