Comune di Pisa

Rete civica pisana

Software in uso

Il sistema informatico denominato “Iride” è uno strumento versatile che consente la gestione dei processi attraverso la strutturazione in scrivanie virtuali coincidenti con l'articolazione in uffici e servizi, che possono esser create e modificate in base alla struttura organizzativa.

A ciascun operatore viene assegnato un account e, attraverso una password personale, può accedere ad una o più scrivanie virtuali a seconda del settore in cui presta servizio e della sua competenza, posizione di responsabilità o del suo grado di coinvolgimento nei diversi procedimenti, a cui può partecipare attivamente durante l'intero iter documentale.

 

Mediante il software IRIDE:

  • la documentazione in arrivo viene protocollata, i documenti cartacei acquisiti digitalmente (acquisizione massiva previa etichettatura con bar code) e  assegnata in modalità telematica agli uffici interni per la gestione del procedimento.
  • Ciascun responsabile di procedimento dalla propria “scrivania virtuale” può visionare e gestire le pratiche di competenza in modalità digitale e gli atti amministrativi incluso la sottoscrizione con firma digitale e l’invio tramite PEC (Posta elettronica certificata) ad altre PP.AA., imprese e cittadini che hanno eletto il proprio domicilio elettronico in conformità con la normativa.
  • Tutti i documenti digitali vengono inviati in conservazione a norma.

Gli atti amministrativi, gestiti in base a work flow predefiniti, vengono sottoscritti con firma digitale e pubblicati all’albo pretorio elettronico per gli adempimenti sulla trasparenza, in modo che il cittadino possa essere sempre informato sull'operato dell'Amministrazione.

Integrata nel sistema di protocollo informatico vi sono, inoltre, la PEC (posta elettronica certificata) ed InterPRO.

Home - Avanti

Ultima modifica: 10/09/2018 15:13