Comune di Pisa

Cerco alloggio, il servizio per gli universitari fuori sede

Un sito per far incontrare domanda e offerte anche a Pisa

 dal 17 agosto 2020 al 31 dicembre 2020

Trovare una sistemazione in affitto nel mercato privato sarà più agevole anche “a distanza” per gli studenti universitari fuori sede che si iscrivono agli Atenei della Toscana, grazie al servizio “Cerco Alloggio” finanziato dalla Regione Toscana e dall’Azienda Regionale per il Diritto allo Studio Universitariodella Toscana.

Si tratta di un servizio concepito mediante applicazione web-based, raggiungibile dalla home page del sito istituzione dell’Azienda DSU Toscana www.dsu.toscana.it, per supportare gli universitari toscani nella ricerca di una sistemazione (posto letto e/o stanza e/o appartamento) nelle principali sedi di Ateneo di Firenze, Pisa e Siena. L’emergenza sanitaria Covid ha indotto la società Apulia Student Service che ha sviluppato la piattaforma, ad introdurre nuovi strumenti che potessero continuare a garantire gli elevati standard di qualità e soddisfazione già raggiunti. Pertanto i virtual tours degli alloggi da affittare, già presenti sul sito, si sono trasformati in vere e proprie visite guidate tramite un’app di call-conference che permette una full immersion guidata all’interno degli appartamenti.

Gli studenti possono verificare nel portale gli annunci e prendere visione di ogni ambiente interno, oltre le informazioni sull’ubicazione, sul costo della locazione, sui contatti dei proprietari, ed altri dettagli utili. Ogni alloggio presente sulla piattaforma, prima della sua “pubblicazione” sul portale, viene controllato dallo staff di Cerco Alloggio presente in ognuna delle città monitorate.

Tutti gli utenti registrati possono inoltre consultare la sezione “Modulistica” per scaricare i fac-simile dei contratti di locazione ed altre informazioni utili, ed inoltre, possono accedere alla funzionalità “Contratto digitale” per la compilazione semplificata del contratto di affitto e all’applicazione “Calcolo del canone concordato” per determinare il valore del canone per i contratti di locazione agevolati.

Con questo servizio gli studenti possono ricevere agevolmente una adeguata risposta ai propri bisogni abitativi, con una piattaforma che stimola anche i proprietari di casa a registrarsi e proporsi, potendo così fruire di un servizio qualificato di student housing che accorcia i tempi usualmente impiegati per la locazione del proprio immobile.

Una misura concreta che che facilita lo scambio di domanda e offerta di alloggio nelle città toscane sedi di Ateneo, spesso interessate da affitti a prezzi molto alti anche in assenza di regolari contratti di locazione.

Ultima modifica: 17/08/2020 08:45