Comune di Pisa

Rete civica pisana

Voto Assistito

L’elettore che, a causa d’impedimento fisico, non è in grado di esprimere il voto autonomamente, può ottenere in via permanente il diritto al c.d. voto assistito.

La richiesta deve essere presentata all'Ufficio Elettorale, Via del Moro, 3.

Documenti necessari: Tessera elettorale del diversamente abile, documento d’identità, documentazione sanitaria rilasciata dal competente organo dell'unità sanitaria locale attestante l’impossibilità ad esprimere autonomamente il voto.

L'accoglimento della richiesta comporterà l'apposizione sulla tessera elettorale di un timbro recante la scritta "AVD" che consentirà all'elettore, in occasione di ogni singola consultazione, di evitare di richiedere il certificato medico per essere accompagnato nella cabina, da persona di sua fiducia.

La funzione di accompagnatore può essere svolta da un elettore di un qualsiasi Comune della Repubblica, nessun elettore puo' esercitare la funzione di accompagnatore per più di una persona. Sul suo certificato elettorale è fatta apposita annotazione a cura del presidente del seggio nel quale ha assolto tale compito. 

Ultima modifica: 13/06/2019 10:57