Comune di Pisa

Chiesa di San Pietro in Vinculis

spietrovinculis

spietrovinculis

La chiesa di San Pietro in Vinculis (o San Pierino) fu edificata dagli Agostiniani fra il 1072 e il 1118 su una chiesa precedente. Di poco posteriore è la canonica per i chierici regolari.
La struttura, legata al modello pisano diffuso da Buscheto, è a tre navate absidate, con copertura a doppio spiovente, articolata all’esterno da lesene archi ciechi, oculi e losanghe sul fianco, alternate a monofore. La facciata ha tre portali e aperture a bifora.
L’interno ha il pavimento intarsiato rialzato su una cripta con volte a crociera e capitelli romani, forse resto di un’antica loggia per mercanti, poi tempio cristiano. Si conservano un sarcofago romano, resti di affreschi e un "Crocifisso" su tavola del XIII secolo. La canonica conserva affreschi del XIII e XV secolo e stucchi del XVIII secolo.

Ultima modifica: 01/10/2012 16:42