Comune di Pisa

Finanziamenti di cui all'art. 1 c. 29 L.160/2019

In ottemperanza a quanto previsto dall'art. 5 del Decreto del 14 Gennaio 2020 del Capo del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell'Interno, vengono pubblicate in questa sezione le determinazioni di impegno di spesa relative alle opere finanziate in parte con il contributo di cui all'art. 1 c. 29 della L. 160/2019, che prevede, per ciascuno degli anni dal 2020 al 2024, l'assegnazione ai comuni, nel limite complessivo di 500 milioni di euro annui, di contributi per investimenti destinati ad opere pubbliche, in materia di:

a) efficientamento energetico, ivi compresi interventi volti all'efficientamento dell'illuminazione pubblica, al risparmio energetico degli edifici di proprietà pubblica e di edilizia residenziale pubblica, nonché all'installazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili;
b) sviluppo territoriale sostenibile, ivi compresi interventi in materia di mobilità sostenibile, nonché interventi per l'adeguamento e la messa in sicurezza di scuole, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l'abbattimento delle barriere architettoniche.

Tale contributo ammonta a €170.000,00 per i Comuni con popolazione compresa tra 50.001 e 100.000 abitanti (tra cui il Comune di Pisa).

Con Decreto del 30 Gennaio 2020 del Capo del Dipartimento per gli Affari interni e territoriali del Ministero dell'Interno tale contributo è stato assegnato anche per le annualità 2021, 2022, 2023 e 2024.

Per l'annualità 2021 tale contributo è stato destinato a finanziare in parte l'intervento 212 “Teatro Verdi – Spostamento centrale termica”.

Ultima modifica: 15/01/2021 11:50