Comune di Pisa

Rete civica pisana

Pisa Litorale Plastic free

Il Comune di Pisa dispone dal 17 Luglio 2019 il divieto di utilizzo di prodotti in plastica monouso nei lidi e nelle spiagge del demanio marittimo. Con una Ordinanza (n. 1295 del 17/07/2019) viene stabilito il divieto a chiunque di utilizzare contenitori, mescolatori per bevande, cannucce e stoviglie, quali posate, forchette, coltelli, cucchiai, bacchette e piatti in plastica monouso. È consentito l’utilizzo di tali prodotti, se monouso, esclusivamente in materiale compostabile.

L’ordinanza tiene conto dell’obiettivo di contribuire attivamente alla “riduzione dei rifiuti che inquinano l’ambiente e si riversano in mare e sulle spiagge, con gravissimi danni per l’ecosistema” e della “Strategia europea sulla plastica” che mira a “ridurre la produzione di rifiuti di plastica e rifiuti marini, a rendere riciclabili gli imballaggi di plastica, ad arrestare il consumo della plastica monouso non biodegradabile ed a contrastare lo sversamento di rifiuti in mare”. In questo senso l’Ordinanza richiama la recente legge regionale (n. 37/2019) che rinvia ai singoli Comuni l’adozione di atti per garantire il divieto di uso di plastiche monouso e tiene conto del recente Protocollo d’intesa siglato nel giugno scorso da Regione Toscana, Anci Toscana e associazioni balneari “Spiagge sostenibili” che ha l’obiettivo di limitare l’utilizzo di plastica monouso negli stabilimenti balneari, sensibilizzare l’opinione pubblica e gli operatori sui temi dell’inquinamento marino e dell’economia circolare e diffondere la cultura della legalità. Nel documento si fa anche riferimento agli impegni del Comune di Pisa sottoscritti con la “Carta di Partenariato Pelagos” per “la tutela dei mammiferi marini e in favore della conservazione degli habitat marini”.

TESTO DELL'ORDINANZA 1295/2019

CARTELLONISTICA

Ultima modifica: 01/08/2019 15:31