Comune di Pisa

Rete civica pisana

Comunicazione Attivita' Edilizia Libera Asseverata

Comunicazione ai sensi dell’art. 136 commi 2  e 4, lettere a), a bis), a ter), f bis), f ter) e f quater) della legge Regione Toscana 10 Novembre 2014 n. 65, e art. 6-bis del DPR 380/2001 e successive modificazioni, da compilare e firmare a cura del titolare dell'atto e del tecnico progettista.

La Comunicazione di edilizia libera asseverata (CILA) deve essere presentata esclusivamente attraverso il portale telematico SUE utilizzando la modulistica regionale pubblicata all'interno della procedura di presentazione. Non saranno accettate pratiche inviate con altre modalità.

Alla presentazione devono essere corrisposti diritti di segreteria oltre ad eventuali oneri concessori, calcolati dal progettista, se dovuti in base alla tipologia d'intervento da effettuare in base a quanto indicato nelle tabelle in menù Contributi.

Ai sensi dell’art. 136, comma 6, della legge Regione Toscana 10 Novembre 2014 n. 65 comporta l’applicazione della sanzione pecuniaria pari a 1.000,00 euro. Tale sanzione è ridotta di due terzi se la comunicazione è effettuata spontaneamente quando l’intervento è in corso di esecuzione.

Ultima modifica: 28/03/2020 11:56