Comune di Pisa

Rete civica pisana

Scuola per Specialisti e Figuranti

"Sono momenti come questo ad essere importanti per la storia, la cultura, la tradizione e l'identità della città" Esordì cosi Federico Eligi, assessore alle Manifestazioni Storiche, alla presentazione della Scuola di Formazione per specialisti e figuranti del Gioco del Ponte e delle Repubbliche Marinare. Era il 22 febbraio 2012, da allora moltissimi i bambini e gli adulti che hanno aderito.

La scuola è nata nel 2011 all’interno del Consiglio degli Anziani visto il successo delle iniziative con i giovani delle scuole messa in atto tra Comune, Consiglio degli Anziani e Comandi di Parte per sensibilizzare le giovani leve alla conoscenza ed alla partecipazione al Gioco del Ponte che si è concretizzata con la bella ed entusiasta sfilata di bambini prima del Gioco del Ponte dello scorso anno.

________________________________________

 

Il fine della scuola, attraverso un qualificato gruppo di maestri, persone note nell’ambiente delle manifestazioni storiche per la loro passione, capacità ed attaccamento, è di dare vita a due tipidi corsi: l’uno propedeutico e l’altro avanzato per garantire maggiore partecipazione e maggiore capacità ed abilità  nei vari ruoli interpretati,oltre che a garantire un grande futuro non solo al Gioco del Ponte ma a tutte le Manifestazioni Storiche in termini di partecipazione.

La scuola è aperta a tutti i cittadini di età a partire dagli otto anni in su, questi gradualmente e divisi per gruppi limitati. I corsi, per i più piccoli e per i principianti, si svolgeranno nelle ore pomeridiane, per chi ha già pratica oppure per gli adulti si svolgeraano nelle ore serali.

La scuola terrà uno stretto contatto con le realtà scolastiche cittadine e delle zone limitrofe al fine di stimolare i giovani ad avvicinarsi alle Manifestazioni Storiche della città.

Nel 2013 dopo la prima grande uscita del Capodanno pisano,dove gli allievi si sono esibiti in piazza dei Cavalierie in piazzadel Duomo di fronte  alla Torre tra gli applausi del numeroso pubblico presente, la scuola ha inserito i suoi specialisti trombettieri e tamburini tra le fila del corteo delle Repubbliche Marinare eseguendo nuovi brani molto apprezzati. Ha contribuito con i suoi migliori allievi Sbandieratori, Tamburini e Trombettieri a completare il corteo del Gioco del Ponte.  Nel mese di giugno scorso gli allievi sono intervenuti con un esibizione presso l’Aerostazione Galilei all’inaugurazione delle nuove statue poste all’esterno del piazzale, poi hanno sfilato, quale testimonianza della città, al 20 milionesimo passeggero della compagnia aerea Ryanair, La scuola è stata presente sempre nel giugno alla borsa internazionale del turismo legato alle manifestazioni storiche che si è svolta a Pisa. Per concludere degnamente il giugno pisano a l’attività2013 haaperto con un corteo dei suoi allievi la sfilata del Gioco del Ponte 2013.   Auspicio  che la scuola dia quella spinta definitiva al rinnovamento ed alla continuità vera linfa vitale per la sicurezza futura delle nostre manifestazioni storiche.

Ultima modifica: 19/02/2014 09:19