Comune di Pisa

Libri di testo scuola primaria

Si rende noto che ai fini di ottemperare alle disposizioni relative al Diritto allo Studio, il Comune di Pisa, anche quest’anno ha adottato il sistema di dematerializzazione delle cedole librarie.

Ai sensi dell'art. 156 del D.lgs. n. 297/94, la fornitura dei libri di testo agli alunni delle scuole primarie compresa quella per non vedenti, è gratuita solo per gli alunni residenti.

Le famiglie degli alunni residenti nel Comune di Pisa potranno recarsi, a decorrere dal 27/07/2020, per la fornitura dei libri di testo solo ed esclusivamente dal rivenditore da loro scelto tra quelli inseriti nell’elenco, pubblicato a destra della presente pagina fornendo il nominativo/i del/dei proprio/i figlio/i, la scuola e la classe frequentata nell’a.s. 2020/2021.

Si sottolinea che non saranno liquidate fatture emesse da rivenditori non accreditati al suddetto elenco e che non saranno rimborsate le cedole emesse per gli alunni/e residenti nel Comune di Pisa da parte di altri Comuni o dalle singole Istituzioni Scolastiche.

In considerazione del periodo di emergenza, gli uffici ricevono al pubblico solo su appuntamento telefonando al numero 050910464.

Per eventuali informazioni scrivere alla seguente mail:

dirittoallostudio@comune.pisa.it oppure telefonare ai numeri 050910717-739-718.

 

Ultima modifica: 29/07/2020 13:25