Comune di Pisa

Regolamento Tari, nuove agevolazioni e rinvio della rata di aprile al 30 settembre

«Intervento necessario in considerazione dell'emergenza sanitaria. Aiutiamo le categorie più deboli»

Cambia il Regolamento Tari del Comune di Pisa. E’ approdata al Consiglio Comunale, dopo i passaggi dovuti nella commissione consiliare competente, l’atto che contiene le modifiche al regolamento sulla tassa dei rifiuti. Si tratta della revisione del quadro delle riduzioni e agevolazioni che tiene conto del necessario adeguamento alle norme legislative in materia ma che introduce anche nuove fattispecie volute dall’amministrazione Conti. «Oltre ai necessari adeguamenti normativi – spiega il Sindaco Michele Conti – le modifiche al regolamento riguardano tutta una serie di sgravi e riduzioni per i nuclei familiari più esposti alla crisi, quelli con la presenza di persone con disabilità o composti da anziani con basso reddito; riduzioni, tutte a carico del bilancio comunale e non gravanti sulle tariffe di altri, che abbiamo applicato anche a seguito di incontri positivi con i rappresentanti territoriali delle organizzazioni sindacali dei pensionati».