Comune di Pisa

Elezioni e Referendum del 20 e 21 settembre

Tutte le informazioni per gli elettori: spostamento di seggi, tessere elettorali, aperture straordinarie degli uffici, operazioni di voto

Elezioni

Elezioni

Domenica 20 e lunedì 21 settembre si vota per le elezioni del Consiglio Regionale e del Presidente della Giunta Regionale della Toscana. Negli stessi giorni e orari si vota anche per il Referendum Costituzionale per la riduzione del numero dei parlamentari. Le operazioni di voto si svolgeranno domenica 20 settembre dalle ore 07.00 alle ore 23.00 e lunedì 21 settembre dalle ore 07.00 alle ore 15.00.

Si ricorda agli elettori di controllare in tempo utile la validità dei documenti di identità e della tessera elettorale. Il documento di riconoscimento è considerato valido anche se scaduto da non oltre 3 anni, purché risulti sotto ogni aspetto regolare e assicuri l’identificazione dell’elettore. Se il documento è scaduto da più di tre anni bisogna recarsi all’Ufficio Anagrafe per rinnovarlo. L'Ufficio Anagrafe, presso la sede centrale di Palazzo Gambacorti, effettua apertura straordinaria domenica 20 settembre dalle ore 9 alle ore 21 e regolare apertura il lunedì dalle 8.30 fino alle 12.30.

Si comunica che per il rilascio delle tessere elettorali l’Ufficio Elettorale effettua regolare apertura al pubblico in vicolo del Moro 2 dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 12.30 e martedì e giovedì dalle 15.00 alle 17.00 [PER CONTATTI]. Inoltre sono già state disposte le aperture straordinarie venerdì 18 e sabato 19 dalle ore 09.00 alle 19.00, domenica 20 settembre dalle ore 07.00 alle 23.00, e lunedì 21 settembre dalle ore 07.00 alle ore 15.00.

Il duplicato della tessera elettorale viene rilascio dall’ufficio elettorale e può essere richiesto per completamento, smarrimento o deterioramento. In caso di completamento e deterioramento la tessera deve essere esibita. In caso di smarrimento la richiesta del titolare deve essere corredata da una dichiarazione sostitutiva dell'atto di notorietà attestante lo smarrimento. In caso di trasferimento di residenza, il nuovo Comune di residenza consegna al titolare una nuova tessera elettorale e ritira quella rilasciata dal Comune di precedente residenza. In caso di trasferimento di residenza all'interno del territorio comunale l’ufficio invierà all’elettore l'adesivo di aggiornamento e non è necessario chiedere il duplicato (aggiornamento) della tessera elettorale. La tessera elettorale non può essere sostituita con l'autocertificazione.

Voto domiciliare Gli elettori sottoposti a trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario per COVID-19, sono ammessi al voto domiciliare. Gli elettori suddetti devono far pervenire, nel periodo compreso tra il 10 e il 15 settembre 2020, una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso il proprio domicilio indicando l'indirizzo completo e un certificato, rilasciato dal funzionario medico designato dai competenti organi dell'azienda sanitaria locale, in data non anteriore a domenica 6 settembre 2020, che attesti l'esistenza delle condizioni di trattamento domiciliare o in condizioni di quarantena o di isolamento fiduciario. L'ufficiale elettorale, sentita l'azienda sanitaria locale registrerà sulla lista di sezione l’ammissione al voto domiciliare e assegnerà i richiedenti alla sezione elettorale ospedaliera territorialmente più vicina al domicilio che sarà comunicata, entro e non oltre il 19 settembre giorno antecedente la data della votazione. Le domanda dovranno essere inviate a elettorale@comune.pisa.it o a comune.pisa.elettorale@pec.it [scarica la richiesta di certificato elettorale]

A causa dei lavori in corso in alcuni plessi scolastici, si comunica il seguente spostamento di seggi elettorali: le sezioni 32, 33 e 34 – in passato ubicate presso la scuola primaria Oberdan – saranno allestite presso la scuola primaria Gereschi (via U.Viale n.16); le sezioni 11, 12, 13 e 14 – in precedenza alle primarie Sauro – si troveranno presso la scuola secondaria di primo grado Fucini (via f.lli Antoni n.10). Infine le sezioni 76 e 77 – che in passato erano alla scuola primaria Rismondo – saranno ubicate nella scuola secondaria di primo grado Castagnolo (via Castagnolo n.40/a).

Sezioni. Le sezioni elettorali istituite nel Comune di Pisa, in totale, sono 86. I seggi speciali sono 4: Casa circondariale Don Bosco Via San Giovanni Bosco 43 (38 spec), Presidio Ospedaliero Santa Chiara Via Roma, 67 (84 spec), Presidio Ospedaliero Cisanello Via Paradisa, 2 (85 e 86 spec).

Di seguito l’elenco dei plessi con gli indirizzi (tra parentesi le sezioni)

  • Complesso Virgo Fidelis Via dei Frassini Calambrone (81 - 82 – 83)
  • Liceo Artistico Russoli Via S. Frediano, 13 (53 - 54 - 55 – 56)
  • Istituto Alberghiero Matteotti Via G. Garibaldi, 194 (37-38-39-40)
  • Presidio Osp. Cisanello Via Paradisa, 2 (85 – 86)
  • Presidio Osp. S. Chiara Via Roma, 67 (84)
  • Scuola Primaria Battisti Via F. Corridoni, 42 (8 - 9 – 10)
  • Scuola Primaria Biagi Via C. Fazio, 75 (74 – 75)
  • Scuola Primaria Chiesa Via San Francesco, 27 (48 - 49 - 50 - 51 – 52)
  • Scuola Primaria Collodi Via Collodi, 24 (57 – 58 - 60 - 61 – 62)
  • Scuola Primaria De Sanctis Via Cisanello, 6 (35 - 36 - 46 – 47)
  • Scuola Primaria Don Milani Via E. Socci, 4 (18- 19)
  • Scuola Primaria Filzi Via Leonardo da Vinci 2 (65 – 66 – 67)
  • Scuola Primaria Genovesi Via Caprera, 118 (23 - 24 - 25 – 26)
  • Scuola Primaria Gereschi Via U. Viale, 16 (32 - 33 – 34 - 41 - 42 - 43 - 44 – 45)
  • Scuola Primaria Lorenzini Via I. Possenti, 28 (15 - 16 – 17)
  • Scuola Primaria Moretti Via Ximenes, 13 (20 – 21)
  • Scuola Primaria Novelli Via F. Cilea, 1 (71 - 72 – 73)
  • Scuola Primaria Parmini Via di Parigi, 1 (27 - 28 - 29 - 30 – 31)
  • Scuola Secondaria di 1°Grado Castagnolo Via Castagnolo, 40/a (76 – 77)
  • Scuola Secondaria di 1°Grado Fucini Via F.lli Antoni, 10 (11 - 12 - 13 – 14)
  • Scuola Primaria Toti Via Rook (68 - 69 – 70)
  • Scuola Primaria Viviani Via Arnino, 1 (78 - 79 – 80)
  • Scuola Primaria Zerboglio. Via P. Gori, 4 (5 - 6 – 7)
  • Scuola dell’Infanzia Agazzi Via Galiani (63)
  • Scuola dell’Infanzia Ciari Via Leonardo da Vinci 2 (59 – 64)
  • Scuola Secondaria di 1°Grado Toniolo Via della Qualquonia, 5 (1 - 2 - 3 – 4)
  • Villa Medicea Via Palazzi, 21 Coltano (22)


PROTOCOLLO SANITARIO E DI SICUREZZA
Il Comitato tecnico-scientifico presso il Dipartimento della Protezione Civile ha redatto una serie di elementi informativi e di indicazioni per la tutela della salute e la sicurezza dei componenti dei seggi elettorali e dei cittadini aventi diritto al voto [SCARICA].

In fase di allestimento dei seggi, compatibilmente con le caratteristiche strutturali degli edifici adibiti a seggi elettorali- saranno previsti percorsi dedicati e distinti di ingresso e di uscita, chiaramente identificati con opportuna segnaletica. Dovranno essere evitati assembramenti nei seggi elettorali, prevedendo il contingentamento degli accessi nell'edificio, ed eventualmente creando apposite aree di attesa ali' esterno dell'edificio stesso. Saranno presenti anche volontari della Protezione Civile fuori dai seggi per evitare eventuali assembramenti e dare indicazioni e informazioni a chi ne avesse bisogno.

I locali destinati al seggio devono prevedere un ambiente sufficientemente ampio per consentire il distanziamento non inferiore a un metro sia tra i componenti del seggio che tra questi ultimi e l'elettore. Si deve, però, anche garantire la distanza di due metri al momento dell'identificazione dell'elettore, quando a quest'ultimo sarà necessariamente chiesto di rimuovere la mascherina limitatamente al tempo occorrente per il suo riconoscimento. A tal fine può essere prevista apposita segnaletica orizzontale per facilitare il distanziamento. I locali in questione devono, altresì, essere dotati di finestre per favorire il ricambio d'aria regolare e sufficiente favorendo, in ogni caso possibile, l'aerazione naturale. Per quanto attiene numero e disposizione delle cabine elettorali, si deve tenere in considerazione lo spazio effettivamente disponibile, anche tenendo conto dello spazio di movimento. Prima dell'insediamento del seggio elettorale, deve essere assicurata una pulizia approfondita dei locali ivi compresi androne, corridoi, bagni, e ogni altro ambiente che si prevede di utilizzare. Tali operazioni devono essere previste anche al ternine di ciascuna delle giornate delle operazioni elettorali e comunque nel rispetto di tutte le norme atte a garantire il regolare svolgimento del processo di voto.

OPERAZIONI DI VOTO Nel corso delle operazioni di voto, dovranno essere previste periodiche operazioni di pulizia dei locali e disinfezione delle superfici di contatto ivi compresi tavoli, cabine elettorali e servizi igienici. Dovranno essere disponibili prodotti igienizzanti (dispenser di soluzione idroalcolica) da disporre negli spazi comuni all'entrata nell'edificio in ogni seggio/sezione elettorale per permettere l'igiene frequente delle mani. Per quanto riguarda l'accesso dei votanti, è rimessa alla responsabilità di ciascun elettore il rispetto di alcune regole basilari di prevenzione quali:
- evitare di uscire di casa e recarsi al seggio in caso di sintomatologia respiratoria o di temperatura corporea superiore a 3 7 .5°C:
- non essere stati in quarantena o isolamento domiciliare negli ultimi 14 giorni;
- non essere stati a contatto con persone positive negli ultimi 14 giorni.

Per questi motivi, il Comitato tecnico Scientifico non ritiene necessaria la misurazione corporea durante l'accesso ai seggi.

Per accedere ai seggi elettorali è obbligatorio l'uso della mascherina da parte di tutti gli elettori e di ogni altro soggetto avente diritto all'accesso al seggio (es rappresentanti di lista). Nei seggi che prevedono più sezioni elettorali, al fine di evitare la formazione di assembramenti, si ribadisce l'opportunità di prevedere aree di attesa all'esterno. Al momento dell'accesso nel seggio, l'elettore dovrà procedere alla igienizzazione delle mani con gel idroalcolico messo a disposizione in prossimità della porta. Quindi l'elettore, dopo essersi avvicinato ai componenti del seggio per l'identificazione e prima di ricevere la scheda e la matita, provvederà ad igienizzarsi nuovamente le mani. Completate le operazioni di voto, è consigliata una ulteriore detersione delle mani prima di lasciare il seggio.

PRESCRIZIONI PER I COMPONENTI DEI SEGGI Quanto ai componenti dei seggi, durante la permanenza nel seggio, essi devono indossare la mascherina chirurgica, mantenere sempre la distanza di almeno un metro dagli altri componenti e procedere ad una frequente e accurata igiene delle mani. L'uso dei guanti è consigliato solo per le operazioni di spoglio delle schede, mentre non appare necessario durante la gestione delle altre fasi del procedimento. In ogni ufficio di sezione, l’elettore, dopo essersi recato in cabina ed avere votato e ripiegato la scheda per il referendum, anziché riconsegnarla al presidente dell’ufficio di sezione stesso, provvede ad inserirla direttamente nella corrispondente urna.

PROGRAMMA DI SANIFICAZONI DEGLI EDIFICI SCOLASTICI SEDE DI SEGGI Il Comune di Pisa nei giorni scorsi ha dato incarico alla ditta Colser di Parma di provvedere alla pulizia straordinaria e sanificazione degli ambienti scolastici utilizzati come sede di seggio al termine delle operazioni elettorali. Il programa delle sanificazione inizierà da sabato 19 settembre nella mattinata e proseguirà domenica nel pomeriggio, lunedì nella mattina a partire dalle ore 07.00. Le ultime sanificazioni saranno svolte, concluse le operazioni di voto e scrutinio, martedì 22 settembre, a partire dalle ore 08.00. I locali interessati saranno: androne, corridoi, bagni, ascensori ove presenti ed in particolare delle aule sede di seggio (tavoli e cabine elettorali) e di quelle destinate alla forza pubblica.

Affidato alla ditta Euro & Promos FM di Udine il servizio di sanificazione dei locali comunali che nei giorni delle elezioni ospiteranno il Centro Organizzativo Elettorale, comprensivo del personale addetto alla ricezione e inserimento dei dati elettorali.

 

SPECIALE ELEZIONI REGIONALI

SPECIALE REFERENDUM COSTITUZIONALE SU RIDUZIONE NUMERO PARLAMENTARI 

Ultima modifica: 21/09/2020 16:21