Comune di Pisa

Rete civica pisana

Da mercoledì riaprono i banchi alimentari dei mercati settimanali

Gli esercenti dovranno garantire il distanziamento tra i clienti e adottare adeguati dispositivi separatori

L’Amministrazione Comunale ha deciso che, a partire da mercoledì 15 aprile, riprenderanno esclusivamente le attività di vendita di generi alimentari nei mercati cittadini che erano stati sospesi con l’ordinanza del Sindaco del 10 marzo scorso, in quanto ritenuti occasione di assembramento non governabile in relazione alla distanza sociale minima. La riapertura è stata decisa in quanto la vendita di prodotti alimentari, che avviene solitamente in questi luoghi, è ritenuta utile a supporto della popolazione, oltre a potenziare la rete distributiva esistente. Tuttavia la riattivazione è stata rimandata ai giorni dopo i giorni di Pasqua per evitare di incentivare possibili assembramenti connessi alle festività. La normativa nazionale ammette la vendita di prodotti alimentari nei mercati qualora siano predisposte le condizioni per garantire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di un metro.

A partire da mercoledì 15, saranno dunque regolarmente aperti, con solo banchi che vendono generi alimentari, i mercati: Paparelli, Sant’Omobono, San Martino, Pisanova, Riglione, Marina Invernale.

Gli esercenti dovranno garantire il distanziamento tra i posteggi e adottare adeguate barriere quali transenne, separatori o simili dispositivi idonei ad assicurare l’accesso dei clienti in modo ordinato, nel numero massimo di uno per volta, mantenendo sempre la distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro.

 

Da mercoledì 15 aprile saranno quindi adottati i seguenti provvedimenti temporanei di sosta nelle seguenti vie:

- via Paparelli: istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta sugli stalli auto, prima fila, posti tra i due ingressi all’area parcheggio scambiatore;
- via San Martino, lato sud prospiciente la chiesa: istituzione del divieto di sosta con rimozione coatta;
- Riglione, nell’area parcheggio adibita a mercato: istituzione del divieto del divieto di sosta con rimozione, eccetto veicoli per la vendita degli operatori commerciali;
- Pisanova, nell’area parcheggio adibita a mercato posta tra via di Padule e via Pardi: istituzione del divieto del divieto di sosta con rimozione, eccetto veicoli per la vendita degli operatori commerciali;
- Marina di Pisa, nell’area parcheggio adibita a mercato: istituzione del divieto del divieto di sosta con rimozione, eccetto veicoli per la vendita degli operatori commerciali. 

Ultima modifica: 14/04/2020 14:56