Comune di Pisa

Rete civica pisana

Nuove linee elettriche

Lavori di Enel in San Francesco

 10 marzo 2020

E-Distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica, informa che domani (martedì 10 marzo) effettuerà un importante intervento di potenziamento del sistema elettrico nel centro storico di Pisa, nel quartiere San Francesco, per l’attivazione delle rinnovate linee di bassa tensione, interrate e senza impatto ambientale, collegate alla cabina denominata “San Lorenzo”.

I tecnici di E-Distribuzione hanno già eseguito tutte le operazioni propedeutiche per la posa dei cavi di ultima generazione, che hanno sostituito quelli esistenti, e per il potenziamento della cabina elettrica: domani le squadre operative dell’azienda elettrica effettueranno tutte le connessioni ed attiveranno le nuove linee di bassa tensione che consentiranno di migliorare la qualità e la distribuzione del servizio elettrico in tutta l’area interessata dall’intervento. I lavori sono stati condotti con particolare attenzione all’innovazione tecnologica e alla sostenibilità ambientale

Le operazioni, che devono essere effettuate in orario giornaliero per ragioni di sicurezza, richiedono un’interruzione temporanea del servizio elettrico che E-Distribuzione ha programmato per domani, dalle ore 9:00 alle 13:00. Grazie a bypass da linee di riserva, l’area del “fuori servizio temporaneo” sarà circoscritta ad un gruppo ristretto di utenze nel modo seguente: Pisa, martedì 10 marzo, dalle 9:00 alle 13:00, via San Lorenzo civ. (i civici sono elencati divisi tra pari e dispari) da 2 a 14, da 16/p a 22, da 3 a 7, 14, sn (senza numero); via Buonarroti civ. da 1 a 1/ap, sn; via Di Vittorio 1, sn; piazza San Francesco 1.

I clienti sono informati anche attraverso affissioni nella zona interessata. E-Distribuzione ricorda di non utilizzare gli ascensori per la durata dei lavori e di non commettere imprudenze contando sull'assenza di elettricità: la corrente potrebbe essere riallacciata momentaneamente per prove tecniche. In caso di maltempo, i lavori potrebbero essere rinviati.

Ultima modifica: 09/03/2020 12:45