Comune di Pisa

Giorno del Ricordo 2020

Le iniziative in programma

 dal 10 febbraio 2020 al 19 febbraio 2020

Lunedì 10 febbraio si celebra il Giorno del Ricordo, istituito con la legge del 30 marzo 2004, per conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe e dell'esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra. Il Comune di Pisa, insieme alla Prefettura di Pisa e all’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, ha organizzato tre giorni di iniziative, nei giorni lunedì 10, martedì 11 e mercoledì 19 febbraio, in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e quello provinciale, il Liceo “Carducci”, l’Istituto “Santoni” e l’Istituto “Da Vinci – Fascetti.

Il programma delle iniziative

Lunedì 10 febbraio

Ore 9.00, Chiesa di San Gregorio Magno, Cimitero suburbano (via Pietrasantina)
Celebrazione della Santa Messa e deposizione delle corone di alloro del Comune di Pisa e dell’Associazione Giuliano-Dalmata al Cippo delle Vittime delle Foibe e degli Esuli Giuliano-Dalmati.

Ore 10.45, Villaggio Profughi di Marina di Pisa (via Milazzo 55)
Deposizione della corona di alloro al Cippo “Martiri delle Foibe”.

Ore 11.15, Aula Magna “Marco Betti”, Istituto comprensivo Niccolò Pisano, Marina di Pisa (via Flavio Andò 3)
“Magazzino 18”, performance delle classi terze della Scuola secondaria. Intervengono: il Sindaco Michele Conti, il Prefetto Giuseppe Castaldo, il Presidente della Provincia Massimiliano Angori, la Presidente dell’Associazione Venezia Giulia e Dalmazia comitato provinciale Rossella Bari.

Ore 21.00, Teatro Nuovo (piazza della Stazione)
Memoria e oblio: le Foibe”, spettacolo teatrale di Cristina Sarti.


Martedì 11 febbraio

Ore 17.30, Officine Garibaldi (via Gioberti 3)
“Italiani due volte”, presentazione del libro di Dino Messina, giornalista del “Corriere della Sera”.


Mercoledì 19 febbraio

Ore 9.30, Sala delle Baleari, Palazzo Gambacorti  (via degli Uffizi 1)
Musiche eseguite dall’Orchestra d’archi e coro da camera del Liceo musicale Carducci. A seguire, saluti istituzionali del Sindaco Michele Conti, dell'Assessore alle politiche socioeducative Sandra Munno, del Prefetto Giuseppe Castaldo, del Presidente della provincia Massimiliano Angori, del Presidente del Consiglio Comunale Alessandro Gennai, del Dirigente dell’ufficio scolastico di Pisa Giacomo Tizzanini.
Ore 10.00, intervento a cura degli Istituti Santoni, Da Vinci e Fascetti.
Ore 11.00, musiche eseguite dall’Orchestra d’archi e coro da camera del Liceo musicale Carducci.

Ultima modifica: 18/02/2020 17:27