Comune di Pisa

Rete civica pisana

Giornata Galileiana

Pisa celebra la nascita di Galileo Galilei

 dal 13 febbraio 2020 al 16 febbraio 2020

Pisa rende omaggio al grande scienziato Galileo Galilei, per ricordare il giorno della nascita avvenuta a Pisa il 15 febbraio 1564. Dopo l’edizione zero della Giornata Galileiana dello scorso anno, si rinnova per il 2020 l’appuntamento con un cartellone di eventi organizzato dal Comune di Pisa e dall’Università di Pisa, in collaborazione con molte istituzioni e associazioni cittadine, per coinvolgere tutta la città nei festeggiamenti galileiani. Non una sola giornata infatti, ma una rassegna corale di eventi che si snoda nei luoghi più importanti della città da giovedì 13 a domenica 16 febbraio. Tante occasioni per conoscere aspetti noti e meno noti di Pisa, della sua storia, della sua ricca e articolata offerta culturale, scientifica e turistica. Tutti gli eventi in rassegna sono aperti al pubblico e gratuiti. [leggi la presentazione del programma]

Il programma

Giovedì 13 febbraio
Ore 21.00, teatro Nuovo (piazza della Stazione 1), “Gal y Leo Dialogo semiserio intorno alla Scienza” di Dario Focardi; con Dario Focardi e Iacopo Bertoni, illustrazioni di Paolo Cioni.

Venerdì 14 febbraio
Ore 10.00, spazio espositivo Logge di Banchi, apertura della mostra del I Concorso "Galileo Galilei";
Ore 11.00, teatro Nuovo (piazza della Stazione 1), “Le invenzioni di Galileo e Virginia” a cura di Binario Vivo, da un’idea di Mariano Dolci;
Ore 18.00, chiesa della Spina (Lungarno Gambacorti) (ore 18.00) Videoinstallazione interattiva “Tech’s Moon” Generative Art Exhibition, a cura di Inky Mind.

Sabato 15 febbraio
Ore 10.00-15.30, Mura di Pisa, apertura straordinaria gratuita (ultimo ingresso alle 15:00);
Ore 10.30-12.30, Cittadella Galileiana (ingresso da via Bonanno Pisano 2/B), Saluti delle autorità, "Musica e Scienza al tempo di Galileo", intervento musicale del Liceo Carducci. Sergio Giudici, "Come funziona un Assistente Vocale", Antonio Cisternino, presentazione di percorsi didattici sull'acustica e sugli assistenti vocali;
Ore 14.30-18.00, Polo Le Benedettine (piazza San Paolo a Ripa d'Arno), "Dialoghi tra musica, scienza e tecnologie: esperti a confronto";
Ore 19.00-20.30, Museo della Grafica - Palazzo Lanfranchi (Lungarno Galilei), Inaugurazione mostra: "Immagini di Galileo", a cura di Federico Tognoni;
Ore 21.00-22.30, Palazzo della Sapienza (via Curtatone e Montanara), Concerto dell'Orchestra dell’Università di Pisa e del Coro “Vincenzo Galilei” della Scuola Normale Superiore, con musiche di Galilei, Zarlino, Respighi.

Domenica 16 febbraio
Ore 17.00, Palazzo Gambacorti, proclamazione vincitori del I Concorso "Galileo Galilei", brindisi e festeggiamenti;
Ore 21.00, chiesa del Carmine (Corso Italia 85), concerto dell’Ensemble vocale Stage di Musica Rinascimentale Pisa Early Music. Riccardo Donati, organo, Paolo Da Col, direttore, programma Giovanni Pierluigi da Palestrina "Missa Gabriel Archangelus".

La Giornata Galileiana, coordinata dal Comune di Pisa, è organizzata insieme a Università di Pisa, con la collaborazione di Scuola Normale Superiore, Scuola Superiore Sant’Anna, Terre di Pisa, Camera di Commercio, Regione Toscana, Sistema Museale d’Ateneo, Centro per la Diffusione della Cultura e della Pratica Musicale dell’Università di Pisa, Biblioteca Universitaria di Pisa, Museo della Grafica, Coro Vincenzo Galilei, Orchestra Università di Pisa, Mura di Pisa, Fondazione Galileo Galilei, Museo degli Strumenti per il Calcolo, Museo degli Strumenti di Fisica, Ludoteca Scientifica, Pisa Early Music.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Ultima modifica: 06/02/2020 15:54