Comune di Pisa

Rete civica pisana

Pubblicazione graduatoria definitiva contributo affitto 2019

 

L’Ufficio Politiche della Casa del Comune di Pisa comunica che, con determinazione dirigenziale DD-04 n. 1325 del 31/10/2019 è stata approvata la graduatoria definitiva del Bando 2019 per l’assegnazione dei contributi ad integrazione dei canoni di locazione ai sensi della L. 431/1998. La suddetta graduatoria, costituita da AMMESSI in fascia A e B ed ESCLUSI, resterà pubblicata all’Albo Pretorio On Line del Comune di Pisa  per 15 giorni consecutivi a partire dal 05/11/2019. Ai sensi dell’art. 7 del bando, gli ammessi al contributo devo consegnare copie delle ricevute di affitto pagate e riferite al periodo gennaio-dicembre 2019.  Tale consegna deve essere effettuata, a pena di decadenza dal beneficio, dal giorno 1 dicembre 2019 al 31 gennaio 2020 in uno dei seguenti modi:

  • direttamente a mano all’Ufficio Politiche della Casa del Comune di Pisa, sito in via Fermi n. 4 in orario di apertura al pubblico;
  • invio tramite raccomandata A.R. all'indirizzo di cui sopra,  indicando in oggetto “Bando Contributo Affitti 2019 – consegna ricevute” e specificando il nominativo in graduatoria;
  • tramite PEC all’indirizzo comune.pisa@postacert.toscana.it.

Le copie delle ricevute in bollo dovranno contenere i seguenti dati: nome e cognome di chi effettua e di chi riceve il pagamento, importo del canone, mensilità di riferimento, ubicazione dell'immobile, firma leggibile del ricevente. Possono essere presentati anche  bonifici bancari e postali, esenti da bollo, purché indicanti nome e cognome di chi effettua il pagamento e di chi lo riceve, l'importo del canone pagato, la mensilità di riferimento, l'ubicazione dell’immobile. In ogni caso deve essere rispettata la normativa in materia di tracciabilità dei pagamenti.

Ogni modifica relativa agli estremi del conto corrente bancario per l’accredito del contributo, dovrà essere comunicata tempestivamente a cura dell'interessato all’Ufficio Politiche della Casa, per evitare ritardi in sede di liquidazione.

 Attenzione: in caso di accertata morosità nei confronti del Comune di Pisa, maturata a qualsiasi titolo da parte del richiedente o di qualsiasi componente del suo nucleo familiare, il contributo affitto spettante potrà essere trattenuto in tutto o in parte nelle casse comunali a titolo di compensazione. Per i soggetti assistiti dalla SDS Pisana che abbiano ricevuto un sostegno economico a fini alloggiativi, sarà effettuato un rimborso alla suddetta per l'importo da essa erogato; ciò non esenta i beneficiari dalla presentazione delle ricevute.

Ultima modifica: 05/11/2019 08:52