Comune di Pisa

Rete civica pisana

Sabato 1 giugno Venezia ospiterà la Regata delle Repubbliche Marinare

 

Il Galeone di Pisa

Il Galeone di Pisa

Il Comune di Pisa ha nominato il Comitato cittadino. La Rai seguirà l’evento in diretta

Si svolgerà sabato 1 giugno a Venezia la 64esima edizione della Regata delle antiche Repubbliche marinare. La data è stata decisa dal comitato generale che si è riunito a Ca' Farsetti, sede del Comune della Serenissima. Confermata per l’evento anche la diretta televisiva su Rai2 a partire dalle ore 18.50 alle 19.40. La regata, istituita nel 1955 con lo scopo di rievocare le imprese e la rivalità delle Repubbliche marinare, consiste in un gara su un percorso di due chilometri tra imbarcazioni nella quale si sfidano quattro equipaggi remieri in rappresentanza di ciascuna delle repubbliche. La prima edizione si svolse a Pisa il 1 luglio 1956, alla presenza del Presidente della Repubblica Giovanni Gronchi. Da allora ha l’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica.

Intanto, il Comune di Pisa ha provveduto alla nomina dei nuovi componenti il Comitato Cittadino di Pisa nell’Ente per la disputa del Trofeo per il periodo 2019 – 2023. Si tratta del sindaco Michele Conti (presidente), Filippo Bedini, assessore del Comune di Pisa (vicepresidente), Giuseppe Bacciardi, dirigente del Comune di Pisa (Provveditore e Tesoriere), Riccardo Buscemi, Consigliere comunale (Consigliere), Andrea Serfogli, Consigliere comunale (Consigliere), Antonio Giuntini, direttore sportivo (Consigliere), Marco Dini, esperto tecnico (Consigliere), Alessandro Simoncini, esperto tecnico (Consigliere), Jacopo Danielli (Consigliere), Salvatore Pisano, amministratore della Navicelli SpA (Consigliere), Luca Poli, vicepresidente Lega Navale Italiana Sezione di Pisa (Consigliere), Fabrizio Fantozzi, Capitano di Fregata Capitaneria di Porto di Livorno (Consigliere), Mario Gioli (Consigliere), Alessandro Bartalini (Consigliere).

La città vincitrice della Regata riceve in premio un trofeo in oro ed argento, che rappresenta un galeone a remi sorretto da quattro ippocampi, al di sotto del quale compaiono gli stemmi delle quattro Repubbliche Marinare. La vincitrice lo detiene per un anno, fino alla nuova messa in palio nell'edizione successiva. Un corteo storico per le vie della città ospitante precede la gara con la presenza di figuranti in abiti storici propongono episodi e personaggi che segnarono la storia di ciascuna repubblica.

Ultima modifica: 24/04/2019 09:57