Comune di Pisa

Rete civica pisana

Torna a Pisa "Fior di città" da venerdì 12 a domenica 14 aprile. Il programma della decima edizione

 

Da venerdì 12 a domenica 14 aprile Pisa si trasforma in un giardino fiorito. Torna Fior di Città, l’evento dedicato alla cura del verde in ambito urbano con allestimenti, installazioni e ampio programma di attività divulgative e culturali articolate in sei aree tematiche: EXPO, ART, EDU, JUNIOR, PHOTO, TOUR, comprendente installazioni artistiche, laboratori di giardinaggio, punti informativi, iniziative educative e mostre.

La decima edizione di Fior di città è promossa dall’Ufficio Verde e arredo urbano del Comune di Pisa in collaborazione con Euroambiente e con l’Ufficio Turismo ed è organizzata dalla Casa della Città Leopolda, in collaborazione con il Sistema Museale di Ateneo e con il sostegno della Fondazione Pisa.

Finalità principale dell’evento è promuovere la tutela della natura e la cura del verde in ambito urbano come componente essenziale per il miglioramento della qualità della vita e la salvaguardia della biodiversità. Fior di Città intende inoltre valorizzare l’impegno offerto dagli enti pubblici, dalle istituzioni scientifiche e dalle associazioni nel settore della tutela ambientale. La decima edizione si svolgerà lungo un percorso espositivo che condurrà i visitatori da Borgo Largo a Piazza Vittorio Emanuele II, facendo tappa in Largo Ciro Menotti, Piazza Garibaldi, Ponte di Mezzo, Piazza XX Settembre, Logge di Banchi, Palazzo Blu, Corso Italia e Piazza Gambacorti (La Pera).

“Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento con Fior di città – commenta l’assessore al verde urbano Raffale Latrofa – l’evento dedicato alla valorizzazione e alla cura del verde in ambito urbano. Se fino ad ora Pisa in Fiore aveva rappresentato un punto di arrivo, fiore all’occhiello per la promozione del verde in città, da qui in avanti la manifestazione sarà più che altro un punto di partenza, un piccolo antipasto del “modello Salisburgo” a cui la nostra Amministrazione punta per riqualificare in maniera definitiva gli spazi verdi e gli arredi urbani di tutta la città. Cura e valorizzazione del verde urbano dunque non solo per tre giorni, ma per tutto l’anno, in tutto il territorio comunale, dal centro al litorale, passando quartiere per quartiere”.

“L’obiettivo di Fior di città – aggiunge l’assessore al turismo Paolo Pesciatini -  è quello di trasformare nel tempo la città in un bellissimo giardino fiorito. Pisa in Fiore è una manifestazione che è volta a diventare un’importante occasione di promozione turistica durante il periodo primaverile. Un momento per valorizzare e promuovere il patrimonio verde a disposizione della città, che si aggiunge e si fonde insieme alle bellezze architettoniche e monumentali, basti pensare al prato di Piazza dei Miracoli, al pomerio che si estende a ridosso delle mura storiche, ai giardini cittadini di valore storico come il Giardino Scotto, il Parco delle Concette e l’area della Cittadella, senza dimenticare l’importante Orto Botanico, e il grande valore che rappresenta per la città, la scienza e la cultura”.

Il programma

Il percorso espositivo sarà colorato da una selezione di aziende florovivaistiche provenienti dall’intero territorio nazionale, che esporranno numerose qualità di piante fiorite, aromatiche, acquatiche, carnivore, succulente, rampicanti, da frutto, da orto, arboree, rare e insolite. All’interno della Stazione Leopolda il Club Arte del Bonsai allestisce la mostra Orizzonte Bonsai con esemplari provenienti dall’Italia e dell’estero: la mostra comprende bonsai di essenze mediterranee, piante da fiore, bambù, erba, felci, muschio, funghi e i Suiseki, le celebri pietre lavorate dall’acqua. La giuria del concorso, composta da Mirko Tedeschi per i bonsai e Jesus Quintas per i suiseki, premierà gli esemplari più belli e la migliore lavorazione. La novità 2019 è il premio speciale per le lavorazioni di bonsai a squadre.

Per la sezione ART all’ingresso di Palazzo Blu sarà esposta l’installazione “Loves me loves me not” dell’artista Rohan Kahatapitiya costituita da un cubo di tre metri contenente una margherita pratolina con i petali sospesi e ancorati a cavi d’acciaio in lieve movimento. La seconda installazione dell’artista realizzata in collaborazione con gli studenti del Liceo Artistico Franco Russoli sarà collocata in Largo Ciro Menotti. Corso Italia ospiterà la performance di live painting curata da Fuco Fucina Contemporanea. Nella giornata di sabato Piazza Gambacorti accoglierà la performance di pittura Le temp de fleur di Giorgio Fornaca. Domenica 14 aprile le artiste Rūta Zuzevičiūtė e Beatrice Taccogna condurranno un laboratorio di origami e un atelier di pittura estemporanea di piccole opere d’arte. Entrambi i giorni l’artista Gianluca Palazzolo realizzerà una xilografia inedita e personalizzata dell’evento da donare ai visitatori.

La sezione EDU comprende un programma di laboratori ambientali collocati lungo il percorso espositivo: nella serra collocata in Corso Italia gli studenti dell’Istituto Agrario Ermenegildo Santoni realizzeranno insieme ai visitatori miniserre di piante officinali e bombe di semi per il ripopolamento vegetale dei terreni incolti. Piazza della Pera accoglierà un percorso sensoriale alla scoperta delle piante aromatiche, le attività di GreenPeace Pisa dedicate ai cambiamenti climatici e i progetti di agricoltura sociale dell’Associazione L’Alba.

La sezione JUNIOR presenta un ampio programma di attività dedicate ai visitatori più piccoli con la bici delle storie, le letture animate e il carretto delle bolle giganti.

Gli amanti della fotografia troveranno all’interno della sezione PHOTO collocata in Logge dei Banchi il set fotografico condotto dall’Associazione Culturale Imago e la mostra del concorso I Colori dei Fiori proposto dall’Associazione Photo Experience. La premiazione del concorso si svolgerà domenica 14 aprile alle ore 17.30.

La sezione TOUR racchiude un programma di visite guidate alle bellezze storico artistiche cittadine. Sabato 13 e domenica 14 aprile si svolgeranno le crociere in battello lungo il fiume Arno con degustazione di gelato artigianale De’ Coltelli e imbarco dallo Scalo Roncioni. Dal venerdì alla domenica l’Orto Botanico organizza delle visite guidate tra le bellezze naturali custodite in questo stupefacente angolo cittadino, accompagnate nella giornata di domenica dal laboratorio creativo per bambine/i Orto in fiore: una passeggiata guidata nel cuore più verde e antico della città tra scienza e curiosità. Durante Fior di Città sarà inoltre possibile vedere la città di Pisa dall’alto passeggiando lungo le mura di Pisa.

Mura di Pisa in fiore. Domenica 14 alle 17.30, all'interno del programma di 'Pisa in Fiore', le Mura si vestono con i colori della natura accogliendo i bambini dai 4 ai 10 anni con laboratori, giochi e letture animate a tema floreale. Per l'iniziativa, dal titolo 'Mura in gioco con Pisa in fiore', ingresso e uscita da Piazza delle Gondole e prenotazione consigliata fino ad esaurimento posti disponibili telefonando al numero 0500987480 dal lunedì alla domenica dalle 9 alle 19. Prezzi: 5 euro comprensivo di bambini e adulto, diritto di prevendita 1,50 euro. I piccoli devono essere accompagnati. Informazioni anche sul sito www.muradipisa.it.

Il programma TOUR sarà completato dalle visite guidate presso la Gipsoteca e gli scavi dei Bagni di Nerone curate domenica 14 aprile dal Dipartimento di Civiltà e forme del sapere dell’Università di Pisa.

Ponte di Mezzo ospiterà due pomeriggi danzanti: il sabato dalle h 18.00 del sabato il Circolo Pisano della Società di Danza coinvolgerà i visitatori nelle tipiche coreografie scozzesi, mentre domenica dalle h 17.00 si diffonderanno le note vintage della scuola Rock & Swing Easy.

Sabato 13 e domenica 14 aprile Piazza Chiara Gambacorti accoglierà il prato per il pic-nic. Sabato pomeriggio la piazza sarà allietata dalle danze popolari europee, un viaggio danzante dall'Irlanda alla Grecia. Alle ore 17.30 i riflettori punteranno sulle letture del Circolo LaAV di Pisa presso la Libreria Feltrinelli dei thriller Il labirinto rosso di Barbara Sarri e Ombre sulla neve di Marco Travaglini.

La partecipazione alle attività in programma avverrà a titolo gratuito con eccezione delle crociere in battello lungo il fiume Arno, Orto in fiore e Mura in gioco.

Orari:

Venerdì 12 aprile h 12.00 - 20.00

Sabato 13 aprile h 8.00 - 20.00

Domenica 14 aprile h 8.00 - 20.00

Per conoscere il programma completo: www.pisainfiore.it

Gli organizzatori ringraziano per la collaborazione Bindi Pratopronto Nord e Blue Bay.

Modifiche al traffico

Per permettere l’allestimento e lo svolgimento della manifestazione saranno adottati i seguenti provvedimenti temporanei di viabilità e sosta:

PONTE DI MEZZO: chiusura al traffico veicolare dalle 14:00 del giorno 11 aprile alle 8:00 del 15 aprile;

LUNGARNO GAMBACORTI: nei giorni 12-13-14 aprile con orario 8:00-18:00, divieto di sosta con rimozione coatta nei primi 4 stalli auto a partire dalla Piazza XX Settembre, eccetto veicoli degli espositori unicamente nelle fasi di carico e scarico.

 

Ultima modifica: 10/04/2019 11:39