Comune di Pisa

Rete civica pisana

Festival Musicale Fanny Mendelssohn

Concerti nelle dimore storiche del Lungomonte pisano

 dal 22 marzo 2019 al 30 maggio 2019

Concerti di musica classica con ospiti di fama internazionale, all'interno delle più belle e significative dimore storiche del territorio di Pisa, San Giuliano Terme e Calci. Musica esclusiva, dimore da sogno, artisti di altissimo livello, è questo il segreto del Festival Musicale Internazionale Fanny Mendelssohn, giunto quest'anno alla sua sesta edizione. La musica conversa amabilmente con le architetture dei secoli passati, consentendo di gustare e rivivere lo splendore dei tempi di quando i concerti si svolgevano nei salotti, tra i velluti rossi e gli stucchi di palazzi nobili o di ville private, dove in lontananza si poteva udire l'eco notturno di Chopin o di un quartetto d'archi di Mozart.

La presentazione del suggestivo evento è avvenuta questa mattina nella prestigiosa sala dell'Asino del comune di Pisa, alla presenza delle autorità, dei partner e degli sponsor che sostengono l'iniziativa. Organizzato dall'Associazione Fanny Mendelssohn, nata nel comune di San Giuliano Terme, nel corso degli anni il Festival ha ampliato i propri orizzonti toccando i comuni di Pisa,Calci e Vicopisano, vedendo crescere il numero di presenze e la partecipazione del pubblico, attirando appassionati e amanti della musica provenienti da tutta la Toscana e oltre, con all'attivo oltre 50 concerti e ospitando in terra pisana musicisti e artisti provenienti dall'Europa, l'Asia e le Americhe.

L'edizione 2019 del Festival Internazionale ha in programma 8 esclusivi concerti all'interno delle più belle ville del Lungomonte Pisano (Villa Poschi, Villa Rita, Villa Scorzi,Villa di Corliano, Villa Alta), nel prestigioso Palazzo del Consiglio dei Dodici in piazza dei Cavalieri a Pisa, nella Sala dei Granduchi dell'Hotel Bagni di Pisa, al Museo di Storia Naturale di Calci.

Sarà una stagione ricca di appuntamenti con artisti dalla consolidata carriera internazionale, come Francesco Manara, scelto da Riccardo Muti come Primo Violino Solista dell'Orchestra del Teatro La Scala e con all'attivo esibizioni e concerti in tutto il mondo; il violinista turco Cihat Askin, enfant prodige titolato di numerosi premi, che prima di compiere i quindici anni aveva già eseguito tutti i capricci di Paganini; la violinista finlandese Linda Hedlund, vincitrice di numerosi concorsi e ospite di Festival prestigiosi; l'Aighetta Quartet, il quartetto francese inventore di una sonorità nuova e irresistibile, che da oltre trent'anni continua a suscitare l'entusiasmo degli uditori più vari e delle sale più prestigiose; il duo pianistico Schiavo Marchegiani, tra i più attivi e dinamici della scena italiana, reduci dalla recente esibizione nella prestigiosa Sala Verdi del Conservatorio di Milano.

Il festival, oltre l'importante supporto di Confcommercio Provincia di Pisa, si avvale dei patrocini della Regione Toscana, della Provincia di Pisa, della Camera di Commercio di Pisa e Terre di Pisa, dei comuni di Pisa, San Giuliano Terme, Calci e Vicopisano, il contributo della Fondazione Pisa, di Unicoop Firenze, Banca Popolare di Lajatico e Mercatopoli di Pisa e comune di San Giuliano Terme, la fondamentale collaborazione con ADSI Associazione Dimore storiche ItalianeDelegazione Ville Pisane, l'associazione culturale La Voce del Serchio, la RossiStewart di Abano Terme.

Ultima modifica: 14/03/2019 11:12