12.  La Torre Ghibellina e le mura occidentali

        

A difesa dell'angolo Sud Ovest del recinto della Terzanaia fu eretta nel 1290 questa torre, munita nel 1324 di antemurale. Il nome, come per quella Guelfa, ma per caratteristiche opposte, derivava probabilmente dalla forma della merlatura. anche citata, pi propriamente, come "torre a mare". Franata durante la guerra, oggi ne resta appena una maceria.

In epoca successiva alla trasformazione della Terzanaia in Cittadella, questa torre difendeva la porta in corrispondenza della strada che giungeva da Occidente, lungo la riva del fiume.

 Dalla torre si apprezza la fuga del muro che chiudeva ad Occidente la Terzanaia, al cui esterno correva il fossato. Lo spaccato del muro in corrispondenza della breccia praticata per il passaggio della via Bonanno Pisano, ne mostra le differenti fasi di costruzione e di elevazione.

Ulteriori opere di difesa in legno ne coronavano forse la sommit.