Comune di Pisa

Rete civica pisana

Leggi il curriculum di Paola Alberti

Paola Alberti, maremmana di origine (ha conseguito la maturità al Liceo Classico Ricasoli Carducci di Grosseto), dopo aver studiato filologia greca con il prof. Di Benedetto, all'Università di Pisa, si è “pentita” anzitempo dei suoi studi a Lettere Classiche, si è dedicata alla Storia del giornalismo, sotto la guida del prof. Bruno Di Porto e si è specializzata in Metodologie dell'Informazione e in Pubbliche Relazioni all'Istituto Superiore di Giornalismo e della Comunicazione Televisiva, organizzato a Roma dall'Università di Urbino in collaborazione con RAI 2.
E' stata allieva di Dacia Maraini in un corso di Critica letteraria a Roma e di Vincenzo Cerami in un corso di Sceneggiatura a Lucca. E' presidente del Premio Letterario Europa, che ha premiato, in passato, Manlio Cancogni e Giancarlo Oli e che attualmente è rivolto alle autrici di gialli.
E' membro della giuria del Premio “Ultimo Novecento”, noto da oltre venti anni nella città di Pisa e non solo, anche per aver premiato personaggi come Vittorio Gassman, Indro Montanelli e Pedro Almodòvar.
Ha collaborato alla stesura della prima Raccolta ambientale multimediale interattiva per l'editore Erasmus CD.
Ha lavorato per il quotidiano Il Tirreno come cronista e ha curato, sempre per Il Tirreno, la pagina settimanale regionale sull'Università. E' autrice di tre scoop giornalistici di interesse nazional tra cui il "caso Gentile".
Ha collaborato come giornalista (iscritta all'albo dei giornalisti della Toscana dal dicembre '92) a Visto, Panorama e Casa Oggi, oltre che a numerosi periodici locali, è redattrice del bimestrale di politica e cultura Il Grandevetro ed è direttore responsabile del mensile locale “Il Paese”. Ha lavorato come addetto stampa per numerose e prestigiose associazioni e società tra le quali: Società italiana di Neuropsicofarmacologia (IX° Congresso Nazionale, Pisa '92), presidenza provinciale Associazione cristiana lavoratori italiani (dal '94 al '96, periodo durante il quale ha curato anche la pubblicazione mensile dell'house organ “Nuovi Orizzonti”), Provincia e Comune di Pisa (mostra di pittura: Retrospettiva opere 1946-1994 Uliano Martini, Pisa '97). Ha collaborato ripetutamente con la concessionaria pubblicitaria Manzoni&C. per la progettazione e la realizzazione di inserti speciali che sono stati pubblicati sui quotidiani del gruppo Finegil/La Repubblica Editoriale. Ha organizzato corsi di orientamento al giornalismo e di tecniche della comunicazione per varie associazioni culturali e cooperative no- profit (Associazione universitaria Gutemberg, Cooperativa Axis, etc.) che operano sul territtorio pisano e regionale Fa parte del Consiglio cittadino per le Pari Opportunità del Comune di Pisa ed è socia fondatrice dell'associazione Gogol, che favorisce l'inserimento nel tessuto sociale della nostra regione delle emigrate dai Paesi dell'Est. Ha pubblicato, nel settembre del '99, per l'editore Jaca Book di Milano, due racconti gialli nell'antologia "La Consistenza", scritta con altri cinque autori del movimento letterario Penne Arrabbiate, da lei fondato a Pisa nel '96. Nell'ambito di "Sgrammaticature '99 - cinema, giovani e linguaggio", il ciclo di seminari organizzato dal Dipartimento di studi italianistici della Facoltà di Lettere di Pisa, ha partecipato ad alcuni incontri con gli studenti tenuti insieme a noti scrittori italiani come Giuseppe Culicchia e Isabella Santacroce. E' socia effettiva e responsabile per la città di Pisa del P.E.N Club (Poets, Essaysts, Novelists) che da sempre agisce in difesa degli scrittori perseguitati dai regimi totalitari (nel '47 l'intervento del P.E.N. valse ad ottenere l'espatrio di Neruda dal Cile). Ha pubblicato, nel febbraio del 2003, per i tipi della Jaca Book editore, "Il delitto si addice a Eva - con un omaggio ad Agatha Christie", una raccolta di brevi racconti gialli e noir, con la prefazione del prof. Maurizio Alfonso Iacono, preside della Facoltà di Lettere e Filosofia dell'ateneo pisano. Il libro, arrivato già alla seconda edizione e vincitore del Concorso nazionale “Storie di donne”, è stato presentato, oltre che in varie manifestazioni letterarie in tutta Italia, all'Aja, in Olanda, al cospetto dell'ambasciatore italiano, del console e del nunzio apostolico nei Paesi Bassi e in un ciclo di incontri organizzati in collaborazione con l'Assessorato alla cultura del Comune di Pisa. Ha partecipato, unica donna, insieme a noti giallisti italiani come Andrea G. Pinketts, a “Giallo di notte” (esperimento di scrittura estemporanea su input del pubblico, dal quale verrà realizzata una pubblicazione), organizzato al Museo Piaggio in occasione delle iniziative culturali per il conferimento della cittadinanza onoraria al premio Nobel della letteratura José Saramago.
Dirige il sito internet "Cattivabambina.it" (legato alla omonima rubrica televisiva, all'interno della trasmissione “Luci della città”, andata in onda sull'emittente locale 50 Canale nel 2004/2005), che favorisce l'approccio delle donne alla letteratura poliziesca. Un suo racconto giallo é stato inserito nell'antologia “Giallo di Maremma” curata da Graziano Braschi per Laurum Editrice . Di prossima uscita per i tipi della Jaca Book editore un libro, tutto basato sulla cronaca vera, (avvalendosi di intercettazioni telefoniche della Questura di Pisa) che analizza il fenomeno prostituzione, scritto a due mani con la traduttrice dal russo Maria Luisa Deiana. Dirige la collana “Gialli” per l'editore Felici, un suo racconto è presente nella antologia “Giallo pisano”, edita da Felici nel 2005. Suoi racconti gialli e noir sono presenti in numerose antologie e riviste di letteratura di genere. Ha una vera passione per la campagna inglese, dove spesso si reca, e per i gufi, di cui ha una collezione di oltre 300 esemplari, di ogni forma, dimensione e colore e un amore incondizionato per il suo cane shi-tzu Billy, da cui si separa raramente. Paola Alberti, nata nel cuore della Maremma toscana, vive da anni a Pisa, dove ha una collezione di oltre 300 gufi e una di vecchie edizioni dei gialli di Agatha Christie. E' presidente della giuria del Premio Letterario Europa, riservato alle scrittrici di racconti gialli e noir, ed è socia del P.E.N.Club Italiano. Ha collaborato come giornalista a Panorama, Il Tirreno, Visto e Casa Oggi e, attualmente, è una redattrice della rivista di politica e cultura Il Grandevetro ed è direttore responsabile del periodico Il Paese. Ha pubblicato nel '99, per i tipi della Jaca Book, due racconti gialli nel libro La Consistenza, antologia del movimento letterario Penne Arrabbiate, da lei fondato nel '96. Nel 2002 è uscita, sempre per i tipi della Jaca Book Editore, la raccolta di racconti Il delitto si addice a Eva. Un suo racconto compare sull'antologia Giallo di Maremma (Editrice Laurum, novembre 2004) e sull'antologia Giallo pisano (Felici, maggio 2005). Ha condotto una rubrica tv dedicata ai libri gialli e noir dal titolo “La cattiva bambina”, in onda sull'emittente 50Canale.

Ultima modifica: 16/02/2013 11:48