Comune di Pisa

Rete civica pisana

Chiesa di San Sisto

ssisto

ssisto

Fu consacrata nel 1133, ma era già utilizzata da tempo come sede dei più importanti atti notarili del Comune di Pisa.
La struttura in pietra è a tre navate coperte a capanna a doppio spiovente; tripartita è anche la forma della facciata articolata da lesene, da una bifora e da archetti che corrono lungo il sottotetto, includendo la tipica decorazione a bacini ceramici islamici dell’XI-XII secolo (copie; gli originali sono nel Museo di San Matteo). Sul fianco e nel coevo campanile cuspidato si aprono monofore.
L’interno è diviso da colonnati con capitelli romani di reimpiego; vi si trova una lastra tombale araba, la copia di una "Madonna col Bambino" del XIV secolo e il timone di una nave pisana (XIV-XV sec.).

Ultima modifica: 01/10/2012 16:42