Comune di Pisa

Rete civica pisana

Chiesa di San Francesco

sfrancesco

sfrancesco

Il grande complesso in laterizi venne costruito a partire dal 1276; dal 1343 si aggiunsero nuovi ambienti, si alzò la chiesa, si eressero le cappelle nella zona del presbiterio. L’edificio fu nuovamente rimaneggiato nel corso del XV secolo.
L’interno è a un’unica navata, conclusa da tre cappelle absidali; lungo le pareti sono stati addossati cinque altari in pietra serena distruggendo gli originali affreschi trecenteschi, di cui resta solo un’immagine con "San Cristoforo".
Tra le opere, un "Crocifisso" ligneo del XVI sec., l'"Annunciazione e santi" del Curradi, una statua lignea di "Sant’Antonio da Padova" del 1716, l'"Assunzione della Vergine" attribuita a Ridolfo del Ghirlandaio, il "San Michele arcangelo" di Bartolomeo Sprangher.

Ultima modifica: 01/10/2012 16:42