Comune di Pisa

Rete civica pisana

STREPITI ANIMALI

 SETTORE TUTELA ANIMALI
    
 SERVIZIODISTURBI DA STREPITI ANIMALI 
    
 COSAIl servizio prevede l'impegno da parte del Comune di Pisa ad esercitare ogni forma di vigilanza e di tutela del proprio territorio al fine di prevenire e perseguire i casi di disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone causati da strepiti di animali. 
 CHIIl servizio è rivolto a tutti coloro che vogliono segnalare, o eventalmente denunciare, alle autorità competenti un disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone causati da strepiti di animali del quale hanno notizia. 
 COMELa denuncia può essere presentata in forma orale o scritta. Nel primo caso l'ufficiale di polizia giudiziaria redige verbale, mentre nel secondo l'atto dovrà essere sottoscritto dal denunciante o da un suo procuratore legale. Per la denuncia da parte dei privati non è previsto un contenuto formale tipico e il denunciante può limitarsi alla semplice esposizione del fatto. È bene ricordare che in caso di non luogo a procedere il denunciato potrebbe intentare richiesta di danni per diffamazione.
 DOVELa segnalazione o la denuncia deve essere effettuata esclusivamente presso uno dei seguenti organi di Polizia Giudiziaria:

Comando Polizia Municipale
Via Cesare Battisti, 71
56125 Pisa PI
Tel 050910811
Fax 050910822
poliziamunicipale_centraleoperativa@comune.pisa.it

Comando Stazione Arma dei Carabinieri più vicino

Guardie Ecozoofile A.N.P.A.N.A.
Via San Giovanni, 13 - Arena Metato
56010 San Giuliano Terme PI
Tel 3477687762
pisa@anpana.toscana.it

Questura Polizia di Stato
Via Mario Lalli, 3
56127 Pisa PI
Tel 050583511
Fax 050583633
urp.quest.pi@pecps.poliziadistato.it

Ufficio del Pubblico Ministero
Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pisa
Via Beccaria, 18
56127 Pisa PI
Tel 0509710411
Fax 0509710445
procura.pisa@giustizia.it

Le eventuali segnalazioni o denunce che dovessero pervenire direttamente alla Direzione Ambiente non saranno considerate.
 
 ENTROLa segnalazione o la denuncia seguirà l'iter e la tempistica degli organi di competenza. 
 QUANTOIl servizio è gratuito. 
 PERCHÉIl continuo strepitio di un animale, che innanzitutto può essere un segno di disagio per l'animale stesso, dovrebbe essere prontamente affrontato e risolto dal custode, deve basarsi comunque sulla segnalazione di più persone e monitorato dal Servizio Veterinario della USL, il quale dovrà accertare che questo sia uno strepitio continuo e non periodico.

Alla fattispecie si applica l'art.844 C.C. (Immissioni), secondo il quale la parte che le subisce può chiedere al giudice la cessazione ed il risarcimento del danno. È ipotizzabile anche l’applicazione dell’art.659 C.P. (Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone). Verrà poi stabilito caso per caso dal giudice se tali immissioni superino la soglia della normale tollerabilità.
 
 INOLTRECassazione penale, sez. I, sentenza 05/11/2007 n.40502
Cassazione penale, sez. I, sentenza 02/12/2011 n.44905
Ultima modifica: 02/10/2018 12:41