Comune di Pisa

Rete civica pisana

Integrazione bambini/e con disabilità

Per garantire l’inserimento e l’integrazione scolastica degli/lle alunni/e disabili e rendere effettivo il diritto allo studio è indispensabile riuscire a potenziare le possibilità di apprendimento, di comunicazione, di relazione e di socializzazione del soggetto disabile. Questo è possibile attraverso una programmazione coordinata e continuativa dei servizi scolastici con quelli sanitari, socio-assistenziali, culturali, ricreativi, sportivi e con le attività presenti sul territorio gestite da enti pubblici o privati. La legge quadro 5 febbraio 1992, n. 104, le successive modifiche ed integrazioni, legge 8 marzo 2000, n. 53 e D.L.gs. 26 marzo 2001, n. 151 dettano i principi in materia di diritti, integrazione sociale, assistenza alle persone svantaggiate. Tra i principi fondamentali il decentramento territoriale dei servizi e degli interventi di prevenzione, sostegno, recupero della persona disabile ed il coordinamento e l’integrazione tra i vari organismi territoriali, sulla base di accordi di programma, di cui all’art. 27 della Legge 8 giugno 1991, n. 142.
A tale scopo i Comuni della Provincia di Pisa, la Provincia, l’Amministrazione Scolastica, le ex Aziende ASL n 5, 6, 11 in base alle rispettive competenze istituzionali hanno, a suo tempo, stipulato l’Accordo di Programma vigente, rivisitato recentemente, per adeguarlo alle nuove normative.

Molteplici le competenze dei Comuni, tra le più significative:

  • L’assistenza specialistica là dove sussistano specifiche difficoltà, rilevate nel PEI, a partire dalle scuole d’infanzia fino al superiore. Gli Uffici della Direzione Servizi Educativi, ottemperano a quanto contemplato nel vigente Accordo dando mandato alla Società della Salute Zona Pisana, di provvedere, attraverso personale afferente a Cooperative specializzate nel settore, a garantire l’assistenza scolastica specialistica agli alunni/studenti disabili.
  • La fornitura di ausili per la quale alla competenza dei Comuni si affianca quella del Centro Territoriale di Supporto ( Istituto Matteotti) e del Laboratorio Ausili Per la Comunicazione, l'Apprendimento e l'Autonomia dell’ASL nordovest.
  • Trasporto sociale a cui il Comune di Pisa ottempera dando mandato alla Società della Salute Zona Pisana.

Parallelamente l’Amministrazione comunale si occupa di promuovere la partecipazione e garantire la piena integrazione dei/lle bambini/e con disabilità a tutte le iniziative afferenti all’area dell’educazione non formale e precisamente all’interno dei ciaf-ludoteche, dei campi solari, delle iniziative presso la biblioteca comunale SMSBiblio, ed alcuni spazi di verde pubblico recentemente attrezzati per accogliere bambini/e con disabilità motorie.

Ultima modifica: 31/01/2017 11:16
INFORMAZIONI
Sede: via del Carmine 12
Telefono: 050 910745
Fax: 050 8669135
E-mail: istruzione@comune.pisa.it