Comune di Pisa

Rete civica pisana

Come presentare una lista

PER CHI PARTECIPA ALLA COMPETIZIONE ELETTORALE -  COME PRESENTARE UNA LISTA


La presentazione delle liste avverrà esclusivamente in due giorni:

-       venerdì 11 maggio 2018 dalle ore 8:00 alle ore 20:00

-       sabato 12 maggio 2018 dalle ore 8:00 alle ore 12:00 presso la segreteria generale del Comune di Pisa

DOCUMENTAZIONE NECESSARIA PER LA PRESENTAZIONE DELLA CANDIDATURA ALLA CARICA DI SINDACO E DI UNA LISTA DI CANDIDATI AL CONSIGLIO COMUNALE

Nota bene: tutta la documentazione scaricabile nella sezione download in formato pdf può essere richiesta in formato editabile al seguente indirizzo mail  b.dainelli@comune.pisa.it


1.    
Dichiarazione di presentazione del candidato alla carica di Sindaco e di una lista di candidati alla carica di Consigliere con lui collegata.

Attenzione!

· Numero candidati: minimo 21, massimo 32;
· Nessuno dei due sessi può essere rappresentato in misura superiore ai due terzi, con arrotondamento all'unità superiore qualora il numero dei candidati del sesso meno rappresentato da comprendere  nella lista contenga una cifra decimale inferiore a 50 centesimi;

-       nella sezione download è possibile scaricare la Dichiarazione in formato  pdf - da stampare in A3

2.  Dichiarazione di presentazione del candidato alla carica di Sindaco e di una lista di candidati alla carica di Consigliere comunale con lui collegata.

Attenzione!
·  N. elettori sottoscrittori: minimo 200, massimo 400.

-       nella sezione download è possibile scaricare Modello elenco separato sottoscrittori pdf – da stampare in A3  

3. Dichiarazione di accettazione alla carica di Sindaco firmata e autenticata, contenente altresì:

la dichiarazione del candidato alla carica di sindaco del collegamento con una o più liste che si presentano per il rinnovo del Consiglio Comunale e la dichiarazione sostitutiva attestante l'insussistenza della situazione di incandidabilità a norma degli articoli 10 e 12 del D.Lgs 235/2012;

Attenzione!
· Ogni  lista collegata deve avere la dichiarazione.

-       nella sezione download è possibile scaricare Dichiarazione di accettazione della candidatura alla carica di Sindaco - formato pdf

4. Dichiarazione di accettazione alla carica di Consigliere comunale (una per ogni candidato) firmate ed autenticate, contenenti anche le dichiarazioni sostitutive attestanti l'insussistenza della situazione di incandidabilità a norma degli articoli 10 e 12 del D. Lgs. 31/12/2012, n. 235.

-       nella sezione download è possibile scaricare Dichiarazione di accettazione della candidatura alla carica di Consigliere Comunale - pdf

5. Dichiarazione di collegamento, da parte dei delegati di lista, con il candidato alla carica di Sindaco

-       nella sezione download è possibile scaricare la Dichiarazione di collegamento - pdf

6.  Dichiarazione attestante che le liste o le candidature sono presentate in nome e per conto del partito o gruppo politico stesso. (art. 2 DPR 132/1993).
La presente disposizione vale solo per i partiti o gruppi politici che abbiano avuto eletto un proprio rappresentante anche in una sola delle due Camere o nel Parlamento Europeo o che siano costituiti in gruppo parlamentare, anche in una sola delle due camere, nella legislatura in corso alla data di convocazione dei comizi elettorali.

7. Certificati attestanti l'iscrizione nelle liste elettorali di un Comune della Repubblica, del candidato alla carica di sindaco e dei candidati alla carica di Consigliere.

8. Ulteriore documentazione richiesta per le candidature a Consigliere dei cittadini di un altro Stato dell'Unione EUROPEA

9. Certificati attestanti l'iscrizione nelle liste elettorali del Comune di Pisa dei presentatori sottoscrittori delle liste (anche cumulativi).

10.   Il modello del contrassegno di lista cartaceo, anche figurato e a colori da riprodursi possibilmente su carta lucida, con inchiostro di china o tipografico:
·  n. 3  (tre) esemplari,  in quanto uno 1 (uno) richiesto dalla Commissione Elettorale Circondariale, circoscritti da un cerchio di diametro cm 3;
·  n. 3 (tre) esemplari, in quanto 1 (uno) richiesto dalla Commissione Elettorale Circondariale, circoscritti da un cerchio di diametro cm 10;
E' opportuno che, oltre al deposito degli esemplari cartacei del contrassegno, il partito o gruppo politico depositi il contrassegno stesso anche su supporto informatico, ad esempio su compact disc, dvd, pen drive e simili, nei formati <j.peg> e <pdf>.

11.Copia del programma amministrativo da inserire nell'albo pretorio online (da presentare sia in formato cartaceo che in formato <pdf> su supporto informatico).

12. Bilancio preventivo delle spese di cui all'art. 30, comma 2, della legge 25 marzo 1993, n. 81 (da presentare sia in formato cartaceo che in formato <pdf> su supporto informatico per pubblicazione on line).

Ultima modifica: 04/05/2018 14:26