Comune di Pisa

Rete civica pisana

Cambio d'indirizzo

Chi cambia indirizzo nella città deve, entro 20 giorni dal trasferimento, comunicarlo all’Ufficio Anagrafe del Comune per l’aggiornamento dei registri. Con l'entrata in vigore delle norme previste dal decreto in materia di semplificazione e sviluppo (DL n.5 del 9 febbraio 2012, convertito in Legge 4 aprile 2012, DL n.35), l'Ufficiale d'Anagrafe, nei due giorni lavorativi successivi alla presentazione delle dichiarazioni, effettua le iscrizioni anagrafiche. Gli effetti giuridici delle iscrizioni anagrafiche decorrono dalla data della dichiarazione. L'Ufficio Anagrafe provvederà successivamente ad accertare la sussistenza dei requisiti previsti per l'iscrizione anagrafica.

DOVE


- direttamente allo sportello dell'Ufficio Anagrafe Centrale o, in alternativa, presso tutte le sue Sedi Distaccate
- per raccomandata, all'Ufficio Anagrafe,
- per via telematica all'indirizzo di posta elettronica dell'anagrafe o alla PEC, specifica, del Servizio cambio indirizzo
Telefono: 050 910556 E-mail: anagrafe-cambindirizzo@comune.pisa.it

AVVISO Qualora l’istanza venga presentata tramite fax, posta od e-mail questa deve essere, necessariamente, sottoscritta da tutti i soggetti maggiorenni e accompagnata da una fotocopia di un documento relativo a ciascun individuo.
L'inoltro per via telematica è consentito ad una delle seguenti condizioni:
che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale
che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del richiedente
che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del richiedente siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA


a) Modello (scaricabile da questa pagina) compilato come richiesto in tutte le sue parti obbligatorie (vedi modalità riportate nell'ultimo foglio del modello). La dichiarazione deve essere sottoscritta da tutti i componenti maggiorenni, identificazione tramite un documento di riconoscimento, che col richiedente si trasferiscono ad un altro indirizzo e con esso si sono presentati allo sportello

b) In caso di trasferimento di intero nucleo familiare o di parte di esso può presentarsi anche un solo componente della famiglia, purché maggiorenne ma in possesso delle autorizzazioni degli altri familiari maggiorenni (vedi sezione download) a svolgere tale pratica (autorizzazioni firmate e con allegata copia dei documenti)

c) Tutti i cittadini Extra Comunitari devono presentare titolo di soggiorno valido o documentazione attestante la procedura di rinnovo in corso
Per quanto all’obbligo di aggiornare la patente di guida e le carte di circolazione dei mezzi di proprietà (entro 180 giorni dalla variazione anagrafica) la presentazione della domanda di cambio d’indirizzo comprende, in maniera implicita, la richiesta di aggiornamento dei suddetti documenti e pertanto ne deve contenere tutti i relativi riferimenti (n. patente, categoria, intestatario, data e luogo di rilascio, ente rilasciante – tipologia del veicolo e numero di targa).

 

 

Ultima modifica: 24/11/2016 14:44