Comune di Pisa

Rete civica pisana

Immigrazione da altro Stato Estero

variazioni di residenza

variazioni di residenza

DOVE
- direttamente allo sportello dell'Ufficio Anagrafe Centrale o, in alternativa, presso tutte le sue Sedi Distaccate
- per raccomandata, all'Ufficio Anagrafe,Tutti gli indirizzi 
- per via telematica all'indirizzo di posta elettronica dell'anagrafe o alla PEC, specifica, del Servizio Immigrazioni indirizzo pec comune.pisa.anagrafe@pec.it
Telefono: 050 910556 E-mail: anagrafe-immigrazioni@comune.pisa.it

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA
Per la presentazione della dichiarazione è necessario utilizzare lo specifico Modello Richiesta Iscrizione Anagrafica (scaricabile nella sezione download di questa pagina) che deve essere compilato, in tutte le sue parti obbligatorie, secondo le modalità previste dalle note riportate nella ultima pagina del modello stesso.

AVVISO In caso di trasferimento di intero nucleo familiare o di parte di esso può presentarsi anche un solo componente della famiglia, purché maggiorenne ma in possesso delle autorizzazioni degli altri familiari maggiorenni (Modulo delega al cambio di residenza+copia dei documenti vedi sezione download) a svolgere tale pratica. 

CITTADINO ITALIANO

 DA ALLEGARE:
a) L'indicazione del Comune d'Iscrizione AIRE ed il nome dello Stato di provenienza
b) Copia del documento di identità del richiedente e delle persone che trasferiscono la residenza unitamente al richiedente che, se maggiorenni, devono sottoscrivere il modulo.
c) Patente di guida (copia) di tutti i componenti della famiglia che la possiedono
d) Targhe degli autoveicoli, motoveicoli, ciclomotori, intestati alle persone che trasferiscono la residenza (non a ditte).
Questi dati verranno inviati alla Motorizzazione che provvederà ad inviare l'etichetta adesiva del nuovo indirizzo da incollare sui documenti.

CITTADINO NON ITALIANO

DA ALLEGARE:
se COMUNITARIO cioè di nazionalità di uno Stato appartenente alla COMUNITA' EUROPEA deve allegare la documentazione indicata nell'Allegato B
se EXTRA_COMUNITARIO cioè di nazionalità di uno Stato non appartenente alla COMUNITA' EUROPEA deve allegare la documentazione indicata nell'Allegato A

AVVERTENZA:
Si ricorda che non è possibile attivare le procedure per l’aggiornamento della patente e della carta di circolazione rilasciate da autorità estere poiché questi documenti devono essere sostituiti con documenti italiani secondo le disposizioni vigenti.

PROCEDURA
A seguito dell'iscrizione, tramite la Polizia Locale, si provvederà ad accertare la veridicità della dichiarazione trascorsi 45 giorni dalla quale (resa o inviata) senza che sia stata effettuata comunicazione avversa, l’iscrizione si intende confermata.

TEMPISTICA
Dal momento della registrazione, trascorse 48 ore lavorative, si potranno ottenere: certificati di residenza e stato di famiglia e, nel caso di prima iscrizione di cittadini non Italiani, la Carta d’Identità



Ultima modifica: 24/11/2016 14:42