Comune di Pisa

Rete civica pisana

Posta e Corrispondenza

Il Servizio Posta e Corrispondenza si rivolge ai privati Cittadini e a tutti i Soggetti Privati, quali Studi Professionali, Agenzie di Servizi, Compagnie Assicurative, Istituti Bancari ecc. ecc., che necessitino di richiedere certificazione anagrafica senza doversi presentare personalmente presso gli sportelli della Sede Centrale e di quelle Distaccate o dei C.T.P..

 

A tale proposito le richieste possono essere indistintamente indirizzate a ciascuno degli Uffici attraverso una formale Istanza scritta che deve necessariamente contenere:

  • Le generalità del richiedente
  • Un riferimento telefonico ed indirizzo e-mail per essere contattato
  • L'elenco dei certificati richiesti con specificato il nome il cognome la data e il luogo di nascita del soggetto cui il certificato si riferisce (il solo codice fiscale o l'indicazione dell'ultimo indirizzo conosciuto non permetterà il rilascio del cerrtificato)
  • Il contante dovuto per i Diritti di Segreteria di ciascun Certificato (€ 0.27 per il certificato in carta libera, € 0.54 per il certificato in marca da bollo)
  • Una Marca da Bollo (€ 16.00) per ogni certificato richiesto quando soggetto all'imposta di bollo
  • Una busta da utilizzare per la risposta, già affrancata e con l'indirizzo del richiedente 

AVVERTENZE:

Le richieste pervenute e presentate da parte di Soggetti Privati, tramite Fax e/o tramite posta elettronica non troveranno alcun riscontro con il rilascio del certificato o altra risposta che presupponga un costo per l'amministrazione. 

In nessun caso il certificato sarà anticipato via fax


Le certificazioni anagrafiche sono di norma soggette all'imposta di bollo sin dall'origine ai sensi del D.P.R. 642/72. Tali atti possono essere rilasciati in esenzione solamente quando siano utilizzati nei procedimenti individuati nella TABELLA allegato B al medesimo D.P.R. o nelle leggi speciali esentative. Per il rilascio dei certificati in carta libera è necessario indicare nella corrispondenza gli estremi delle disposizioni di legge che escludono l'applicazione del bollo.

Dal 01 Gennaio 2012 per effetto della Legge 183 del 12/11/2011 (Legge di Stabilità 2012 art 15) le certificazioni rilasciate dalla pubblica amministrazione in ordine a stati, qualita' personali e fatti sono valide e utilizzabili solo nei rapporti tra privati. Nei rapporti con gli organi della pubblica amministrazione e i gestori di pubblici servizi i certificati e gli atti di notorieta' sono sempre sostituiti dalle dichiarazioni di cui agli articoli 46 e 47.

Ciò significa che molte Esenzioni della TABELLA B del Dpr 642/72 non sono più richiamabili per ottenere il rilascio del certificato in esenzione ed è pertanto consigliabile che l'istanza sia posta in termini giuridici validi.



Durata del procedimento
30 giorni

 

Contatti per il servizio Posta e Corrispondenza

 

Anagrafe Centrale

Via degli Uffizi 1, 56125 Pisa   tel.  050  910558

indirizzo PEC: comune.pisa.anagrafe@pec.it

 

Sede Distaccata di Marina di Pisa

Via Cagliaritana 30/a, 56158 Pisa   tel.  050  36307


Sede Distaccata di Riglione

Piazza Della Fornace, 56121 Pisa  tel. 050 3161398


C.T.P. 2

Via Donizzetti c/o scuola Novelli, 56122 Pisa   tel.  050  531281


C.T.P. 3

Via P. Ximenes 10, 56121 Pisa   tel.  050  981231


C.T.P. 4

Via F.lli Antoni, 56121 Pisa   tel.  050  44334


C.T.P. 5

Largo Petrarca 3, 56127 Pisa   tel.  050  574135


C.T.P. 6

Via Contessa Matilde 80, 56123 Pisa   tel.  050  562190

 

Ultima modifica: 18/11/2015 08:32