Comune di Pisa

Rete civica pisana

Maria Luisa Chiofalo

Politiche socioeducative e scolastiche. Promozione delle tecnologie digitali per la formazione. Educazione alle scienze e iniziative per la divulgazione scientifica. Pari opportunità. Città dei valori, della memoria. Cultura della legalità, attuazione della “Carta di Pisa” e iniziative contro le mafie e la corruzione della politica e delle amministrazioni pubbliche.

Riceve su appuntamento: tel. 050 910.316

m.chiofalo@comune.pisa.it



Formazione: Maria Luisa Chiofalo è nata nel 1968 a Reggio Calabria, e' sposata con Massimiliano Labardi e mamma di Anna. Ha conseguito la maturità classica, si è laureata in Fisica della Materia all'Università di Pisa e perfezionata presso la Scuola Normale Superiore, sempre con il massimo dei voti e la lode.

Attività didattica: E' docente della Facoltà di Farmacia, dove tiene un corso di matematica di base e il corso semi-divulgativo “La fisica di tutti i giorni”, la fisica raccontata a partire dal funzionamento di oggetti e fenomeni quotidiani.

Attività di ricerca: Svolge presso il Dipartimento di Matematica attività di ricerca nella fisica dei solidi e dei liquidi quantistici con metodi sia teorici che computazionali. Si è occupata di superconduttività ad alta temperatura critica e sono particolarmente citati alcuni suoi lavori sulla teoria di vapori atomici ultrafreddi, a temperature prossime allo zero assoluto (qualche miliardesimo di grado kelvin), che possono avere applicazioni sia per test di fisica fondamentale che applicazioni tecnologiche come l'atomtronica o il
computer quantistico. La sua ricerca e' stata oggetto di numerosi seminari su invito a conferenze internazionali.

Pubblicazioni: E' autrice di una sessantina di pubblicazioni su riviste internazionali anche con alto fattore di impatto (per l'elenco, http://unimap.unipi.it), che risultano in ben più di mille citazioni. Svolge l'attività di ricerca spesso in ambito di collaborazioni internazionali, in particolare al JILA di Boulder (Colorado, USA), dove viene periodicamente invitata dal gruppo teorico guidato da Murray Holland e dove ha collaborato con il gruppo sperimentale guidato da Eric Cornell e Carl Wieman, premi Nobel per la fisica nel 2001. Attivita' di divulgazione scientifica. Ha contribuito alla realizzazione di sperimentazioni didattiche innovative e per diversi anni e' stata docente al Corso di orientamento Universitario di Cortona della Scuola Normale. E' autrice di articoli di divulgazione scientifica e ha collaborato con Radio3-Il Terzo Anello Scienza.

E' autrice e conduttrice con Sara Maggi del format radiofonico “Piacere, Scienza!”, sperimentato con Marco Abate nel ciclo “Perché Nobel?” per l'Università di Pisa.

Associazionismo: E' tra le fondatrici del Movimento Allattamento Materno Italiano di Pisa (organismo UNICEF) che ha rappresentato nel Consiglio Cittadino per le Pari Opportunità del Comune di Pisa nel corso di due legislature, ed è componente dell'Associazione italiana Donne e Scienza. Attività politica. E' stata dirigente della Margherita, spendendosi con determinazione per la formazione del PD, di cui è dirigente. E' componente dell'Assemblea Nazionale del PD eletta nel collegio di Cascina-San Miniato.

Attività istituzionale: E' stata eletta Presidente del Consiglio Cittadino per le Pari Opportunità del Comune di Pisa nella passata legislatura, dove oltre a svolgere l'attività istituzionale, ha coordinato e contribuito a ideare numerosi progetti trasversali a tutte le tematiche politiche.

Attualmente ricopre l'incarico di assessora alle politiche socio-educative e scolastiche, promozione delle tecnologie digitali per la formazione, pari opportunità e città dei valori, della memoria e della cultura della legalità nella Giunta del Comune di Pisa.

Interessi: Ha praticato sport a livello agonistico, in particolare pallavolo, calcio e tennistavolo. Da qualche tempo pratica equitazione. Appassionata di giochi di ruolo, legge di tutto ma soprattutto fumetti e fantasy. Ha studiato flauto al Conservatorio di Reggio Calabria, si diverte a suonare pianoforte e sassofono tenore. A Pisa sfreccia in bicicletta.

Ultima modifica: 03/02/2015 17:04